LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SARDEGNA - I Giganti e le occasioni sprecate nell'offerta culturale dell'isola
LA NUOVA SARDEGNA 05 febbraio 2015




VeryBello.it il sito dell'Expo, la sua vetrina. Dibattito critico sul nome, mentre si evidenziano dimenticanze significative nei contenuti. Dalla Sardegna si chiedono integrazioni, di includere quella particolare Sagra (i collegi elettorali...), i Giganti di Monte Prama. La Sottosegretaria Barracciu precisa: "non ho la delega all'Expo". Aspettiamo. I Territori d'arte all'assalto della diligenza del work in progress di VeryBello; ma, ricorda Calvino, la mappa dettagliata della Cina la Cina stessa. Un sito cosa complessa e ha efficacia per la sua essenzialit; come l'eleganza: Armani non sfoggia il guardaroba ma un capo alla volta. Forse abituati a far strada a piedi noi sardi dovremmo avere meno interesse al tram Expo. Semmai chiederci delle condizioni del nostro welfare culturale, di come le nostre eccellenze vivano il passaggio da una governance basata sull'erogazione di risorse dal centro alla periferia, alla crisi fiscale dello Stato. Che accentra la spesa (la riforma del Mibact, il Ministero riduce le Soprintendenze), ridisegna le Province e accorpa i Comuni. Ecco: il Codice Urbani andr ripensato sulle competenze distribuite tra Stato (tutela e ricerca), Regioni (promozione), Comuni (valorizzazione). Da trent'anni in Sardegna il settore dei Beni Culturali (aree archeologiche, musei e biblioteche) gestito in forme di assoluta precariet. "Nessuno a casa" (non a caso) il network sindacale che riunisce gli 800 operatori che erogano i servizi culturali sardi nella precariet. Debolezze che pesano nella competizione globale: Giganti ok, ma vs l'esercito di terracotta cinese. A queste sfide la Sardegna deve rispondere. La Regione ha finanziato i Comuni senza obblighi di risultato, limitandosi a rendicontazioni amministrative lontane dalle performance gestionali. La proposta di nuovi e pi attenti modelli non esce dalla logica Centro/Periferia, lontana dai processi di sussidiariet che diano ai Territori la consapevolezza di "paesaggio culturale" di qualit, abitato da cittadini convinti di poterlo animare. Musei, aree archeologiche e biblioteche hanno limiti di sostenibilit; hanno funzionato poco il marketing territoriale, crowfounding e fund rising, la deducibilit fiscale delle sponsorizzazioni private, il sostegno di Fondazioni Bancarie. Monte Prama scoperta di quaranta anni fa, in parte trascorsi dai Giganti al restauro. Oggi ulteriori scavi prospettano un Parco capace di "generare crescita economica". Perch questo inspiegato silenzio? quale reticolo di complicit, connivenze, subalternit copre. Lo Stato, - Universit e Soprintendenze - non ha creduto nella scoperta, forse preferendo sostenere aree forti del Paese con un peso specifico superiore alla Sardegna nuragica. Ma i Giganti sono un'opportunit importante in un territorio gi d'eccellenza. Il Sinis, Tharros e le zone umide, il mare, la Sartiglia e la Lotteria, la modicana e il casizolu, la vernaccia e i mustaccioli. Un po' come il Parco dell'Asinara: dopo anni si insedia il Consiglio Direttivo, di cui auspico competenze per un'economia della cultura ad alto valore aggiunto e piani di gestione adeguati. Abbiamo la Costa Smeralda e sembriamo accontentarcene. Nessuno vieta alla Sardegna (indipendentismo 2.0?) un sito di eccellenza con i tanti beni di cui disponiamo. Della sua necessit lo ricorda Luigi Guiso: "Sthonenge riceve su Google 16 milioni di citazioni, la parola nuraghe solo 500 mila", e suggerisce di " Universalizzare la preistoria (e la storia), della Sardegna, renderla interessante al mondo". Strategie: non l'attesa del Canto a Tenore patrimonio dell'Unesco, l'Onu per una giornata di qualcosa, una Bandiera blu su di una spiaggia. Narrazioni, Parchi a tema, l'Economia delle Esperienze, esempi di politiche per i turisti che chiedono di vivere qui come "cittadini temporaneamente residenti". Una nuova Domanda, da sedurre con un'Offerta che generi crescita economica grazie a adeguate politiche turistico culturali.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news