LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Cappuccini, cemento selvaggio Scoppia il caso di villa Abela
isabella di bartolo
LA SICILIA, SIRACUSA Sabato 07 Febbraio 2015


Pappalardo, progettista e consigliere del Pd Perch Granata non ha parlato quando ha votato il Prg?




Dopo la Balza Acradina, tocca al largo Campania. Il panorama, stavolta, quello sul mare di Ortigia e i resti archeologici sono quelli delle Latomie dei Cappuccini.
Ma qui, come sulla Balza Acradina, ci sono tutte le autorizzazioni del caso, compresi i pareri della SOpRINTENDENZA e le valutazioni a corredo.
Lo scandalo quindi non nella costruzione di un edificio al posto di una villa antica, in corrispondenza della nuova rotatoria di viale Tunisi, che ha tutti i requisiti e le autorizzazioni del caso. Ma se scandalo c', da ricercare nelle amministrazioni (fatte di maggioranza e opposizione) del passato. E si riferisce a una politica che ha scelto un connubio tutela-sviluppo urbanistico e lo ha avvalorato con un Prg di cui nessuno pi si assume le responsabilit. E cos la denuncia contro questo scempio da parte del leader di Green Italia, Fabio Granata, diventa motivo di riflessione da parte del Pd contro il vecchio centrodestra di cui lo stesso Granata faceva parte.
Veniamo ai fatti. La denuncia appunto di Granata: Vogliono abbattere una delle ultime ville Liberty della citt per costruire tre palazzine. Ma villino Abela, con la sua caratteristica torretta, rappresenta una pregevole testimonianza architettonica certamente da tutelare. E a riprova del suo interesse artistico, la villa stata utilizzata a luglio per le riprese della fiction che verr trasmessa da Canale 5.
Una villa a due passi dalla Latomia dei Cappuccini. E' una delle poche zone verdi di alto interesse storico ancora rimaste a Siracusa - dice l'ex assessore regionale ai Beni culturali - Si erge su un terreno in parte vincolato dalla SOpRINTENDENZA nel corso degli anni 80 e a una distanza inferiore a 150 metri dal mare. Nel marzo 2013 stato richiesto alla SOpRINTENDENZA di apporre il vincolo monumentale su questa villa secolare, ma stato dato parere negativo. E coloro che vogliono portare avanti questo scempio si sono rivolti all'assessorato regionale ai Beni culturali e all'assessorato Territorio e Ambiente relativamente alla legge Galasso per ottenere una autorizzazione che rappresenterebbe un autentico scandalo. veramente vergognoso voler distruggere e cementificare siti di tale bellezza della nostra citt quando la stessa piena di appartamenti nuovi invenduti e di case fatiscenti e disabitate che potrebbero essere ristrutturate e rigenerate.
I presunti cementificatori sono Massimo Riili, presidente dell'Ance e titolare dell'impresa di costruzioni che sta curando i lavori; e Francesco Pappalardo, progettista e consigliere comunale del Partito democratico. Lo stesso Pd che ha fatto dello slogan "volumi zero" il suo grido elettorale a sostegno di Garozzo. Ma qui non ci sono volumi nuovi - dice l'ingegnere Riili - semmai gli stessi del passato, ma migliori. Cemento moderno, progettato bene, antisismico. Al posto di una villa fatiscente e abbandonata dai proprietari da anni, sorger un edificio come legittimamente deciso da chi proprietario del villino. Nessuno scempio. Questa una zona in cui possibile costruire come prevede il Prg e come ha accertato la SOpRINTENDENZA dopo una valutazione dell'Ateneo di Catania che ha asserito che l'immobile non avesse valore architettonico. E' una villa con un nucleo anni 60 e varie sovrapposizioni, diventer un edificio moderno, d'avanguardia sotto il profilo energetico e della sicurezza. L'idea che si possa con un colpo di bacchetta magica cancellare le brutte e cadenti case della citt solo uno slogan elettorale e ambientaliste, perch il cemento brutto deve essere sostituito piano piano con quello buono.
Gli fa eco Francesco Pappalardo, architetto e componente della commissione Urbanistica del Comune. Parliamo di un edificio in conformit urbanistica con il Prg - dice Pappalardo -. Non una villa antica, la SOpRINTENDENZA stata chiara. Il problema, dunque, diventa di carattere politico: si pu togliere il diritto a un cittadino di costruire dove legittimo farlo? Quel che invece appare chiaro il fatto che coloro che denunciano adesso scempi ambientalisti e cementificazioni selvagge, avrebbero dovuto farlo quando era tempo di scegliere. Oggi l'onorevole Granata si scaglia contro una decisione di un privato, ma dov'era quando stato votato il Prg? Dov'era quando si detto s alla realizzazione di edifici sulla Balza Acradina? .
Fabio Granata adesso chiede alla SOpRINTENDENZA di imporre un vincolo monumentale su villa Abela per tutelarne il valore storico ed impedirne la demolizione. Ma la SOpRINTENDENZA ha gi deciso e sta adesso ultimando le verifiche del progetto come conferma l'ingegnere Riili. Vi sono affioramenti di latomie - dice - che verranno tutelate, ovviamente, e valorizzate. I resti archeologici si trovano in un'area intoccabile, come naturale che sia. Noi proseguiremo l'iter secondo la legge, come sempre.


07/02/2015



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news