LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SARDEGNA - Mont'e Prama, la nuova casa dei Giganti
di Francesco G. Pinna
08 febbraio 2015 LA NUOVA SARDEGNA



Presentato il progetto del museo di 400 metri quadri che accoglier le statue. Il sottosegretario alla Cultura Barracciu: "Il sito archeologico e questa struttura devono diventare tra i pi visitati d'Italia e non solo"





CABRAS. I ballerini scalzi, la musica dell'organetto e le autorit in prima fila l'altra sera a Cabras per la presentazione del progetto dell'ampliamento del museo archeologico comunale che ospiter i Giganti di Mont'e Prama, quelli gi restaurati, quelli ancora da restaurare e se sar il caso anche quelli ancora da riportare alla luce. Per loro gli architetti Walter Dejana e Renata Fiamma, vincitori del concorso internazionale bandito nel 2011, hanno disegnato un volume puro, dalle linee definite, volutamente monolitico, che assume per leggerezza con il taglio netto che corre lungo tutto il perimetro tra il basamento di calcestruzzo sul quale sembra fluttuare leggero e le facciate.

In parole pi povere una sorta di maestoso parallelepipedo di 40 metri per dieci per una superficie espositiva di 400 metri quadri che per una struttura modulare che in caso di necessit potr essere ampliata ulteriormente. Perch il museo dei Giganti ha grandi ambizioni. Ne convintissima la sottosegretaria ai Beni culturali Francesca Barracciu: Il sito e il museo dei Giganti di Mont'e Prama devono diventare tra i pi visitati in Italia e non solo, ha auspicato, confermando che l'attenzione del suo ministero resta altissima. Continueremo a lavorare perch una volta completata l'opera ci dovr essere uno sforzo in pi per riempirla di grandi contenuti e per far arrivare tanta gente ha detto la Barracciu, annunciando poi che alla realizzazione dell'opera seguir un progetto di valorizzazione e di promozione sul quale il Mibac sar presente con i suoi soldi e le sue competenze.

Anche il sindaco Cristiano Carrus guarda gi al futuro perch, dopo la battaglia, vinta, per il museo c' ancora da combattere, e da vincere, la battaglia per il restauro in loco dei due nuovi e spettacolari giganti scoperti la scorsa estate e di tutti gli altri reperti e, si spera, giganti, che verranno alla luce con le prossime campagne di scavi. Per quanto riguarda il nuovo museo comunque ormai siamo alla fase esecutiva, ha spiegato l'assessore comunale alla Cultura, Fenisia Erdas, mentre la direttrice Carla Del Vais felicissima per questo primo traguardo dopo otto anni di lavoro a tempo pieno . Il nuovo museo dei Giganti sar molto pi grande di quello attuale.

La superficie espositiva passa da 750 a 1300 metri quadri. Il padiglione che ospiter i Giganti si innester sull'attuale museo al quale si aggiunger anche un altro padiglione di 300 metri quadri destinato a ospitare eventi e mostre ma anche il bar e il bookshop. All'interno del nuovo padiglione i Giganti emergeranno dal buio che rappresenta l'ignoto, per essere ammirate nella luce, che rappresenta la conoscenza ha spiegato l'architetto Renata Fiamma. Il padiglione poi sar esso stesso una grande e maestosa opera d'arte costituita da 176 pannelli di cemento che racconter la storia dei Giganti di Mont'e Prama e della penisola del Sinis.

Ancora misterioso il nome dell'artista, sardo, che la realizzer utilizzando la tecnica del sand casting, getto di sabbia, ideata dallo scultore di Orani Costantino Nivola, che la us per lo showroom Olivetti di New York. Nel suo complesso, hanno spiegato ancora i due progettisti, il nuovo museo sar come una sorta di anello di raccordo tra il paese e il Sinis e avr un parco di oltre 14mila metri quadri.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news