LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - Sos Certosa, servono cinque milioni di euro
di Sharon Braithwaite
IL TIRRENO 08 febbraio 2015



La direttrice del museo: «Un primo finanziamento ci permette di intervenire sulle coperture. Ma evitiamo allarmismi»

CALCI. «Durante la cerimonia di giovedì 5 febbario è stato comunicato che c’era una falla nel tetto della chiesa della Certosa. Le abbondanti piogge di questi giorni certamente non hanno aiutato. Per questo è stato richiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Ora però basta allarmismi». Severina Russo, direttrice del museo nazionale della Certosa, ci tiene a fare alcune precisazioni. «La situazione è ben nota a tutti. Certamente è piuttosto grave. Ci sono una falla nel tetto e una trave rotta».

Nella notte tra mercoledì 4 e giovedì 5 febbraio l’acqua è penetrata nella falla. «Siamo prontamente intervenuti. Abbiamo chiamato i vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza questa trave per consentire alle persone che dovranno lavorarvi di farlo nella piena sicurezza - spiega Russo -. I vigili hanno anche coperto questa falla con un telo di plastica. Naturalmente è un intervento provvisorio: già da lunedì cominceranno ad arrivare i ponteggi, il materiale per proteggere gli arredi della chiesa. Si procederà a fermare gli intonaci affrescati per poi fare i lavori veri e propri al tetto».

Venerdì 6 i vigili del fuoco sono intervenuti anche nella parte della Certosa occupata dall’università. «Lì vi è una criticità che risale ad un anno fa - aggiunge Russo -. I pompieri hanno provveduto anche in questo caso a chiudere la falla con un telo e anche questo è un intervento transitorio».

Le criticità del tetto non sono nuove alla cronaca. Anche per questo motivo sono stati chiesti a gran voce finanziamenti. «Da tanto tempo segnaliamo la gravità della situazione. Uno dei problemi principali è rappresentato dalle coperture. Il danno si può accertare con precisione quando sarà possibile salire sul tetto - sottolinea Russo -. Questa falla nella copertura si è creata nell’ultimo mese ed è stata aggravata dalle precipitazioni e dalle ulteriori infiltrazioni». Russo assicura che la chiesa della Certosa non sarà preclusa ai visitatori. Rimarrà chiusa solo nei giorni in cui verranno montati i ponteggi. Quando tutte le attrezzature necessarie ai lavori saranno arrivate, per permettere l’accesso al pubblico si useranno accortezze.

La buona notizia è l’arrivo di una prima parte dei finanziamenti per le coperture: poco più di un 1milione e 100.000 euro. «Naturalmente non sufficienti, ma almeno ci consentono di intervenire - conclude Russo -. La stima fatta dalla Sovraintendenza e dai tecnici dell’Università è di 5 o 6 milioni di euro».



news

28-08-2021
Allarme Archivio Centrale dello Stato. La petizione disponibile su change.org

22-07-2021
Corte costituzionale: sentenza su beni paesaggistici

20-07-2021
Piano strategico grandi progetti beni culturali: raccomandazioni sul decreto per la rimodulazione 2020

18-07-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 Luglio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

Archivio news