LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SARDEGNA - Servizi a Nuraghe Appiu, di nuovo il Tar d torto al Comune
di Andrea Massidda
09 febbraio 2015 LA NUOVA SARDEGNA



Villanova Monteleone, per i giudici la gestione turistica del sito va affidata alla Laborintus, lamministrazione ha gi speso 30mila euro in cause perse




VILLANOVA MONTELEONE. Secondo il Comune le guide turistiche della cooperativa Laborintus - che stando alle sentenze del Tar e del Consiglio di Stato avrebbe dovuto gestire il parco archeologico di Nuraghe Appiu - non avevano certificato correttamente la propria conoscenza dellinglese. E quindi laggiudicamento del servizio a quella ditta, bench disposto dai magistrati amministrativi, era stato revocato dallamministrazione di Villanova Monteleone e affidato sino al 31 maggio prossimo a unaltra societ, la Calarinas Scarl, che poi era quella che inizialmente aveva vinto lappalto.

Un incarico provvisorio, questo, in attesa che la giunta bandisse una nuova gara. Peccato, per, che nei giorni scorsi la prima sezione del Tar, della Sardegna, composta dal presidente Caro Lucrezio Monticelli, da Giorgio Manca e Gianluca Rovelli, abbia accolto lennesimo ricorso della Laborintus, condannando - ed la terza volta - il Comune dellentroterra algherese non soltanto a cancellare tutti i provvedimenti adottati sulla vicenda, ma anche al pagamento delle spese giudiziali. Le quali, sconfitta dopo sconfitta, si stanno paurosamente accumulando, al punto che ora avrebbero gi raggiunto la ragguardevole somma di 30mila euro. Per gli avvocati cagliaritani Massimiliano Marcialis e Carla Valentino, che tutelano gli interessi della coop Laborintus, si tratta decisamente di una bella soddisfazione. Ma per una parte della comunit del paese, con lex sindaco Bastianino Monti in testa, semplicemente uno spreco assurdo e continuato di denaro pubblico. Una situazione che definire caotica poco - si lamenta Bastianino Monti - e anche se non si sa ancora come andr a finire (il Comune potrebbe decidere di appellarsi ulteriormente al Consiglio di Stato - ndr) quel che certo che questa vicenda ai cittadini sta costando una montagna di soldi.

La storia di questo appalto in effetti piuttosto intricata e si presta, anche per la mole di contestazioni, a innumerevoli polemiche. Sta di fatto che alla procedura indetta a dicembre del 2013 dal responsabile comunale del Servizio socio culturale (che poi lattuale primo cittadino) per laffidamemento del servizio di gestione del parco archeologicio di Nuraghe Appiu, a circa dieci chilometri da Villanova Monteleone, avevano partecipato soltanto la Laborintus e la Caralinas Scarl, questultima risultata vincitrice della gara sino alla prima sentenza del Tar (25 settembre 2014) confermata dal pronunciamento del Consiglio di Stato appena un mese e mezzo dopo. A quel punto il Comune di Villanova non aveva potuto far altro che adeguarsi alle sentenze amministrative aggiudicando il servizio alla ditta cui i giudici avevano dato regione. Ma in attesa di verificarne i requisiti, sempre il Comune aveva comunque prorogato lappalto alla Calarinas sino al 31 dicembre scorso, per poi scoprire (a suo avviso) che la gara andava rifatta perch le guide turistiche dei pretendenti nonavevano certificato la conoscenza di una lingua straniera.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news