LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

L'immobile sar venduto alla Soprintendenza
08 febbraio 2015 LA CITT DI SALERNO


I residenti hanno pienamente ragione. Siamo vicini ad una soluzione, perch abbiamo deciso di vendere lo stabile alla Soprintendenza, di modo che potr essere messo in sicurezza e riqualificato.

A dirlo il direttore generale dell'Azienda ospedaliera universitaria "Ruggi", Vincenzo Viggiani, che, tra le altre, ha ereditato pure la rogna di un palazzo di origini cinquecentesche, diventato, da quasi quattro anni, il simbolo del degrado del centro storico alto. L'immobile di fatto diviso in due sezioni: quella meridionale, che costeggia i gradoni della Madonna della Lama, e quella settentrionale (dovuta ad un'espansione successiva) che si estende quasi fino a via Trotula De Ruggiero. I due blocchi sono divisi da via Tasso e sono collegati tramite un'alta galleria su cui sorgono diverse stanze, tra cui gli stessi uffici della Soprintendenza. In questi mesi abbiamo tenuto molte riunioni - spiega il manager - e ci siamo resi conto che la situazione assolutamente complicata per vari motivi. Innanzitutto, l'edificio ridotto malissimo, e per ristrutturarlo servirebbero fondi di cui non disponiamo. C' ancora in corso una inchiesta della magistratura penale che vi appose i sigilli nel 2011, dopo il crollo di un solaio e, non ultima, c' una emergenza legata all'occupazione abusiva. Pi volte, anche recentemente, abbiamo provveduto a sostituire i tavelloni dei ponteggi e a richiudere le reti di protezione, che periodicamente vengono riaperte dai senza tetto per accedere ai locali adibiti a rifugio. Siccome la Soprintendenza interessata allo stabile - ha continuato Viggiani - siamo intenzionati a vendere, ad una cifra ovviamente simbolica, la nostra propriet. L'operazione ha gi il via libera della Regione Campania: l'edificio, infatti, stato inserito nella mappatura degli immobili non strategici nelle disponibilit di ospedali ed Asl, dunque non sottoposto a nessun vincolo, fatta eccezione per quelli architettonici e storico-artistici.

Tra l'altro - ha anticipato il direttore generale - la Soprintendenza potrebbe accedere ai fondi del Ministero dei Beni culturali per riqualificare l'antico palazzo nobiliare, mentre il nostro budget, gi esiguo, strettamente vincolato all'assistenza sanitaria. Trovata la soluzione, resta l'incognita dei tempi, che presumibilmente non saranno brevi. Capisco perfettamente l'esasperazione degli abitanti della zona - ha continuato il manager - Tra l'altro, neppure dieci giorni fa, mi arrivata l'ennesima lettera di protesta. Purtroppo per, fin quando non saranno avviati i lavori di messa in sicurezza dell'edificio, i ponteggi non potranno essere rimossi, perch questo significherebbe doverci assumere un rischio altissimo sapendo di non poter garantire l'incolumit di chi vive nei palazzi limitrofi. Nel frattempo, ieri mattina, i tecnici del settore Pubblica incolumit del Comune, hanno effettuato un nuovo sopralluogo, i cui risultati, domani, saranno inviati al responsabile della Protezione civile Augusto De Pascale. Inutile emettere un nuovo decreto di chiusura, che gi esiste, come esistono i sigilli della magistratura - ha commentato il consigliere comunale - Abbiamo sollecitato i vigili urbani affinch provvedano a richiudere le reti di accesso. Ma per risolvere in via definitiva il problema, non c' altra soluzione se non quella di avviare un intervento di ristrutturazione, subordinato alla volont dell'Azienda ospedaliera ed all'autorizzazione della Procura.(b.c.)



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news