LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La Regione gioca la carta Expo, pronti 11 milioni
GIOACCHINO AMATO
10 febbraio 2015 LA REPUBBLICA



TRE milioni di euro dall'assessorato all'Agricoltura; 4,3 milioni da quello delle Attivit produttive e altrettanti per iniziative collegate. Ben 170 mila euro solo per la pulizia giornaliera della "Piazzetta n. 4", 75 metri quadrati sotto i tendoni e altri 20 coperti. Oltre 11 milioni di euro per la presenza della Regione Sicilia all'Expo di Milano che aprir i battenti il Primo maggio per concludersi il 31 ottobre. Una presenza doppia, visto che la Regione da un lato gestir uno spazio al padiglione Italia e l organizzer tre settimane di eventi. Dall'altro ha la responsabilit del "Cluster Biomediterraneo", un grande padiglione di 7.300 metri quadrati che raggrupper 11 Paesi del Mediterraneo nel quale la Sicilia coordiner i quasi 5 mila metri quadrati di spazi comuni con due aree di ristorazione da 260 posti, un wine bar, un forno e un palco con megaschermo. Ben quattro gli assessorati interessati, oltre a quelli di Caleca e Vancheri, rispettivamente per il cluster e il padiglione Italia, anche i Beni culturali e il Turismo e poi una serie di dirigenti: Patrizia Monterosso, l'ex assessore Dario Cartabellotta, responsabile del cluster, Maria Cristina Stimolo per la Presidenza che fra le polemiche, poi smorzate dal governatore Crocetta, adesso fa sedere al grande tavolo di Expo anche il consulente del governatore Sami Ben Abdelaai. Polemiche che si spiegano facilmente dando un'occhiata agli altri numeri della vetrina milanese. La fetta pi grossa delle risorse, ricavate dal capitolo "internazionalizzazione" dei fondi europei, sar impiegata per il padiglione Italia: 2,4 milioni di euro solo per l'affitto degli spazi. Per l'intero arco dei sei mesi di Expo la Sicilia avr a disposizione la piazzetta da 95 metri quadrati, per cinque settimane uno spazio espositivo supplementare di 200 metri quadrati e per tre settimane (a maggio, giugno e settembre) avr in uso l'auditorium da 250 posti, ristorante vip da 300 coperti, palco live, sale meeting e promozione per un costo di 1,4 milioni di euro. Ma la nota spese non finisce qui: un milione e mezzo per i progetti legati agli eventi, altrettanto per quelli legati ai flussi turistici, mezzo milione per i servizi, pulizie comprese, e quasi 900 mila euro per consulenze di esperti, traduttori e altro. Un grosso affare legato a una serie di bandi che dovevano essere pubblicati dall'assessore Vancheri entro lo scorso dicembre ma che sono ancora in preparazione a due mesi e mezzo dall'apertura dell'evento. Nelle schede di presentazione dell'assessorato Attivit produttive le voci dei servizi da appaltare sono decine: realizzazione supporti multimediali, catering, trasporto e gestione "flussi di persone", fino al "trasporto libri". E poi si dovranno trasferire a Milano da Aidone anche le statue di Demetra e Kore. Pi austero, secondo Caleca e Cartabellotta, il bilancio del cluster per il quale esiste gi una lista di aziende, Comuni, operatori turistici, universit e chef che hanno risposto al bando dello scorso novembre. Solo le aziende sono 549, i Comuni 136 e tutti i partecipanti pagheranno una quota di partecipazione fra 250 e 5.000 euro. Abbiamo deciso di stilare un bilancio separato e comunque non stanzieremo un euro oltre i tre milioni previsti dice l'assessore all'Agricoltura anzi contiamo di chiudere addirittura in attivo utilizzando le somme ricavate per realizzare un altro evento in Sicilia. Incasseremo anche dalla vendita dei prodotti e lo scontrino rilasciato agli acquirenti servir per entrare gratis in musei e siti archeologici siciliani. Siamo in linea con i tempi previsti e il prossimo 12 febbraio a Villa Niscemi terremo l'Expo Day con tutti i soggetti coinvolti. Sulle polemiche che hanno coinvolto Sami Ben Abdelaali, Caleca minimizza: Normale che il presidente Crocetta coordini gli assessorati sottolinea anche attraverso i suoi consulenti. Anche Cartabellotta taglia corto: Il mio incarico stabilito dall'accordo Expo-Regione, quindi non cambiato nulla.




news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news