LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La Fondazione Sandretto sposa il bello e il buono nel rinnovato Spazio 7
MARCO TRABUCCO
14 febbraio 2015 LA REPUBBLICA



ARTE e cibo sono due termini che sempre pi di frequente si trovano vicini. Gli sposalizi pi riusciti sono per quelli tra musei e collezioni artistiche e ristoranti. Ci sono esempi illustri nel mondo (il Guggenheim Museum di Bilbao) e in Piemonte (il Castello di Rivoli con il Combal.Zero). Adesso Torino pu vantare una nuova iniziativa: la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, ha riaperto lo spazio food al primo piano. Spazio, si chiamava, Spazio 7 si chiama adesso, perch 7 "il numero" di Emilio Re Rebaudengo, il rampollo della famiglia che ha gi maturato belle esperienze nel campo dell'hotellerie e della ristorazione tra Torino e Londra. E che oggi si gettato nell'avventura di Spazio, Il locale tra i pi belli, non solo della citt, progettato da Claudio Silvestrin, architetto di tutta la Fondazione. La sala rettangolare, ben illuminata, ha arredi minimal e pareti di sobria eleganza, due coperte da un wall painting "Senza Titolo" su carta da parati, di Amedeo Martegani che crea un effetto quasi magico. Eleganti e ben distanziati anche i tavoli.

Insomma tutto parla di un ristorante di livello, anche la cucina. A guidarla stato chiamato un giovane, Simone Breda con esperienze nelle cucine di Gualtiero Marchesi e Moreno Cedroni, e in alcuni locali stellati in Svizzera. Ventinove anni, bella tecnica, personalit e idee chiare. In carta piatti tradizionali, ma saggiamente alleggeriti, come la battuta di Fassone al col- con salsa d'uovo, topinambur e scorzonera o i ravioli del plin burro di Normandia e salvia, si alternano a creazioni pi personali come il carpaccio di scampi, mango, liquirizia e basilico, gli gnocchetti di vongole veraci, limone candito e crema di broccoli o la pluma di maialino iberico, mele jazz al t nero e cannella, purea di mandorle. Insomma una cucina che pu accontentare chi cerca conforto nel piatto e chi preferisce osare. Carta dei vini in costruzione, ma gi sufficiente, servizio giovane. Menu a 42 e 48 euro, alla carta poco di pi. A pranzo si mangia nella caffettaria sottostante, progettata da Rudolf Stingel: pasti pi leggeri (e pi economici), ma la mano che li prepara la stessa. E val la pena provarla.






news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news