LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Serve un piano strategico per recuperare l'antica citt
LA SICILIA Sabato 14 Febbraio 2015 Caltanissetta


Una delegazione di amministratori e dirigenti comunali ha incontrato i residenti: tra le richieste, il miglioramento dei servizi

La proposta di un piano strategico di rigenerazione urbana per i quartieri storici di Caltanissetta: l'Amministrazione comunale ha in mano un'altra proposta interessante per il recupero delle zone dell'antica citt, quella che si spopolata tanti anni fa, e che adesso vuole tornare a vivere, con interventi migliorativi.
Un piano strategico quello che i componenti del Comitato di quartiere Santa Croce, con in testa il presidente Giacomo Tuccio, il presidente onorario Angelo Fedina e il segretario Cosimo Lorina, hanno consegnato l'altro pomeriggio alla delegazione di amministratori e dirigenti del Comune (c'erano il sindaco Giovanni Ruvolo, gli assessori Pietro Cavaleri, Boris Pastorello e Luigi Zagarrio, il responsabile dell'Ufficio tecnico Giorgio Salamanca e il comandante della Polizia municipale Maurizio Parisi) incontrata nei locali della parrocchia.
Intanto stata consegnata una sintesi di richieste e proposte, che erano state gi presentate a Palazzo di Citt ed erano rimaste inevase in passato, per migliorare le condizioni di vivibilit del quartiere Santa Croce, tra cui la tamponatura degli ingressi delle case disabitate in vicolo Di Bilio, il miglioramento dell'illuminazione, l'istituzione del mercatino del rigattiere, maggiori controlli da parte delle forze dell'ordine, la rivalorizzazione del Parco Regalpetra, tariffe politiche per il parcheggio di via Medaglie d'Oro, oltre all'utilizzo di immobili storici dismessi, come le ex scuole Galilei, Luigi Monaco e Capuana.
Sulla carta rimasta finora anche la proposta di destinare i tanti immobili comunali presenti nel quartiere nella trasformazione in musei, come quelli della Real Maestranza e del Capitano, nella Casa di Tripisciano, nel laboratorio del Biangardi, nel museo del vestito (dal 1300 al 1900) e delle macchine fotografiche (dal 1900 ad oggi).
Tornando al Piano strategico presentato dal Comitato di Santa Croce, si auspica il coinvolgimento sociale degli abitanti nell'azione amministrativo, l'integrazione degli interventi fra operatori pubblici e privati. Un'azione, secondo il Comitato di quartiere, che deve coinvolgere anche associazioni, cooperative, organizzazioni sindacali e cittadini.
Si parlato anche di Piano regolatore generale e da Santa Croce c' la richiesta di lavorare al piano del quartiere Santa Venera. In sintesi ecco i quattro punti primari del progetto: la riqualificazione del tessuto insediativo e recupero funzionale delle aree residenziali, la realizzazione di aree verdi attrezzate, la revisione della viabilit e della dotazione di servizi, il miglioramento del ciclo dei rifiuti con la istituzione della raccolta differenziata porta a porta.
Per dare concretezza al piano, stata proposta la costituzione di una commissione tecnica permanente costituita da due tecnici comunali e da rappresentante della SOpRINTENDENZA, del Genio Civile, dell'Asl e dell'Inail.
Oltre allo snellimento burocratico, proposto anche la istituzione di un ufficio unico per interfacciarsi con i cittadini, la partecipazione economica per gli interventi di interesse pubblico, l'abbattimento degli oneri concessori per gli interventi privati, la creazione di un protocollo per la riduzione degli oneri di conferimento in discarica degli sfabbricidi in quanto la quasi totalit degli interventi previsti nel quartiere Santa Croce, prevede demolizioni, sgomberi e sostituzione edilizia di interi fabbricati.
Gi ieri una delegazione del Comitato di quartiere Santa Croce si recata a Palazzo del Carmine per cominciare a pianificare gli interventi.


14/02/2015



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news