LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Spoleto, dopo 10 anni risorge la Scuola di restauro del libro: via a formazione triennale per 13 tecnici
2 febbraio 2015 Ultimo aggiornamento alle 17:59


Passo in avanti dopo due lustri di stop causati dal decreto che ha rivisto formazione, Cardarelli: Corso unico in Umbria. Ecco il bando e tutti i dettagli
Spoleto, dopo 10 anni risorge la Scuola di restauro del libro: via a formazione triennale per 13 tecnici
Dopo 10 anni risorge la Scuola di restauro: via ai corsi


Dopo dieci anni tornano i corso triennali della Fondazione per la conservazione e il restauro dei beni librari, stoppati dal 2004 a seguito delle modifiche legislative apportate da decreto 42 che, in sintesi, ha stabilito una formazione quinquennale per i restauratori.

Risorge la scuola di restauro del libro Nel frattempo il quadro formativo non mutato, tant che la figura professionale che uscir dalle aule della Rocca Albornoziana, a margine di 2.700 ore di attivit teorica e pratica, quello del tecnico del restauro, specificatamente formato per il settore librario, archivistico e dei manufatti cartacei e pergamenacei. Tuttavia, malgrado un perimetro legislativo che segna una vittoria a met, il passo in avanti compiuto dalla Fondazione, istituita nel 1998 da Regione, Provincia di Perugia e Terni, Comune di Spoleto e Mibac, notevole.

IL BANDO

Bando per 13 umbri Anche perch si tratta di una formazione deccellenza, in Umbria unica. Il bando di selezione per 13 diplomati residenti o domiciliati in Umbria gi in pubblicazione e scadr il 5 marzo, mese entro il quale dovrebbe anche scattare il corso triennale per tecnico del restauro professionista che collabora con il restauratore, eseguendo con autonomia decisionale strettamente afferente alle proprie competenze tecniche azioni dirette ed indirette per limitare i processi di degrado dei beni ed assicurarne la conservazione.

Indennit e borse lavoro Per i partecipanti al corso, finanziato attraverso la Regione con risorse comunitarie Fsc (Fondo per lo sviluppo e la coesione sociale) prevista unindennit oraria e un rimborso vitto, commisurato alle ore di effettiva frequenza, e anche quello per lalloggio, laddove necessario, oltre a una borsa lavoro di mille euro per ogni mese di esperienza pratica fuori sede.

Cardarelli soddisfatto Inevitabilmente soddisfatto il sindaco Fabrizio Cardarelli: una notizia grande rilevanza, si tratta di un corso di alta specializzazione che unico nella nostra regione. Limpegno di Mibac e Regione hanno permesso alla Fondazione di realizzare un percorso formativo che permette alla nostra citt di essere tra le eccellenze nazionali in questo campo e rappresenta un perfetto esempio di come rendere concrete le vere aspirazioni di Spoleto, ovvero dar vita ad occasioni culturali di altissimo livello.

http://www.umbria24.it/spoleto-dopo-10-anni-risorge-la-scuola-di-restauro-del-libro-via-a-formazione-triennale-per-13-tecnici/345041.html


news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news