LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La spallata del PD a Marson: piano del paesaggio azzerato
di Mauro Bonciani
20 Febbraio 2015 corriere di Firenze




Un maxiemendamento cancella vincoli e prescrizioni. "Cos si ingessava lo sviluppo". Almeno in Toscana i PD sono peggio dei forzitalioti, dei leghisti e di quant' altro di peggio l'Italia d'oggi conosca. Corriere di Firenze, 20 febbraio 2015, con postilla
-------------------------------------
A due settimane dal voto in Consiglio regionale, fissata per il 10 marzo, il Pd riscrive il piano del paesaggio. E lo fa con un maxi-emendamento presentato in commissione che ammorbidisce vincoli e prescrizioni, riduce le criticit ad elementi conoscitivi e non facenti parte della programmazione urbanistica e territoriale, rivede quasi completamente la disciplina delle cave della Apuane. Il testo coordinato dal gruppo Pd insomma riscrive la riscrittura del Pit del paesaggio fatta dallassessore allurbanistica Anna Marson e dallassessore allagricoltura Gianni Salvadori a dicembre ed ha fatto arrabbiare Marson, che praticamente dallinizio della legislatura subisce stilettate e attacchi dem. E che si trova davanti ad un documento che non considera pi suo proprio a due passi dal traguardo della legge pi rilevante di tutta la legislatura-Rossi.

Il governatore ad inizio della scorsa settimana stato informato dal Pd della volont di presentare lemendamento diretto in particolare alle cave e che sosta lequilibrio di nuovo verso i Comuni rispetto alla pianificazione regionale, e se vero che c tempo fino a luned per depositare gli emendamenti (e quindi limare anche quello predisposto dal gruppo) e che gli emendamenti possono essere ritoccati o ritirati anche in aula, sar decisiva la riunione della maggioranza fissata gioved 26 e la parola dello stesso Rossi per capire se si arriver alla rottura con Marson. Il governatore ha sempre difeso lassessore da lui scelta in quota Idv, definendo il piano del paesaggio, assieme alla riforma delle Asl, latto pi importante da portare a casa prima della fine del suo primo mandato. Rossi dovr fare i conti con il gruppo Pd, espressione anche dei sindaci e delle associazioni che hanno chiesto la modifica del Pit, senza i nostri voti il piano non si approva, dice un consigliere dem nei corridori di Palazzo Panciatichi con Marson che se non sar convinta del testo finale dellemendamento lo far presente a tutti, e con gli alleati: e trovare una sintesi non semplice.
il nostro commento,
Intanto il maxi emendamento stato presentato nella commissione ambiente presieduta da Gianfranco Venturi. spiegato il consigliere Giovanni Ardelio Pellegrinotti. Il Piano un atto complesso e condizioner la vita dei cittadini toscani per i prossimi ventanni. Non ci possiamo permettere di sorvolare su alcun punto. La nostra preoccupazione spiega Ardelio Pellegrinotti, Pd, che ha coordinato il testo e che ha escluso altri emendamenti che il piano del paesaggio non ingessi troppo lattivit e lo sviluppo della Toscana anche attraverso indicazioni, prescrizioni e direttive che possono pi o meno incidere e condizionare a seconda di come vengono declinati i singoli termini. Prendo atto che il Piano non c pi i commento di Monica Sgherri, Prc I crinali delle Apuane, ad esempio, in forza del documento avanzato oggi, potranno essere modificati. Nicola Nascosti (Fi) ha annunciato la presentazione di 200 emendamenti: Le criticit vanno cancellate, non si pu ingessare tutto spiega e va riscritta tutta la parte delle cave, ma anche rivista quella del settore agricolo e balneare.

postilla
L'avevamo temuto, e raccontato, si veda l'"opinione" di Paolo Baldeschi, Dario Parrini: dottor Jeckill e mr Hide , il nostro articolo Da che parte sta il PD toscano nel conflitto tra tutela e distruzione del paesaggio. Adesso almeno stracciato il velo dell'ipocrisia

http://www.eddyburg.it/2015/02/la-spallata-del-pd-marson-piano-del.html


news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news