LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Padoan: "A Eur spa 37 milioni i palazzi non si cedono"
PAOLO BOCCACCI
19 febbraio 2015 la Repubblica



IL VERTICE / IL MINISTRO VEDE MARINO. IL PONTE DEI CONGRESSI VIA TRA 4 MESI


SUBITO trentasette milioni a Eur Spa, per far fronte all'emergenza dei conti per finire i lavori della Nuvola, e un'assicurazione: «Non venderà a privati immobili di pregio». Ma anche una due diligence che faccia il punto su tutto il patrimonio della società e un'idea: fare della gestione del turismo congressuale, con l'inaugurazione del nuovo centro congressi, il suo core business.

Ieri sul fronte dell'Eur è stata la volta del ministro dell'Economia Giancarlo Padoan, che ha incontrato il sindaco Marino e l'assessore al Bilancio Silvia Scozzese, dopo il netto "no" del ministro ai Beni Culturali Franceschini alla messa all'asta dei palazzi del Razionalismo.

Alla fine un comunicato congiunto: «Condividiamo la convinzione e la determinazione a tutelare il patrimonio monumentale di Eur Spa, di preminente interesse storico e culturale per il Paese. E a questo fine è in corso una due diligence sull'intero pacchetto immobiliare della società». E poi per Eur Spa una mission: «Un piano industriale che includa il lancio del turismo congressuale utile a incrementare la competitività di Roma Capitale. E in questo contesto si inserisce il rapido completamento della costruzione della Nuvola» Infine un impegno: i passi successivi saranno decisi intorno a un tavolo di lavoro comune. «Eur Spa» ha chiarito l'assessore all'Urbanistica Caudo «può mettere in vendita immobili ma non quelli di pregio» Mentre Padoan ha parlato anche al question time alla Camera, rispondendo all'interrogazione del deputato di FdI Fabio Rampelli, che ha proposto «al massimo vendete la Nuvola ». «Il fabbisogno finanziario che serve per il completamento del nuovo centro congressi» ha spiegato il ministro «è di circa 170 milioni, di cui 37 da soddisfare mediante ricorso ad una anticipazione finanziaria del Mef a valere sui fondi per il pagamento dei debiti della pubblica amministrazione».

Poi ha tracciato il quadro dello stato delle cose per l'opera di Fuksas: «La sua realizzazione richiede un investimento complessivo di 467 milioni, di cui 297 già finanziati da Eur Spa, principalmente mediante il ricorso al credito bancario, 157 milioni, e contributi per Roma Capitale, 119 milioni. Il progetto iniziale ipotizzava il finanziamento della restante parte dell'investimento tramite i proventi della vendita dell'albergo di nuova costruzione annesso al nuovo centro congressi e la valorizzazione dell'area dell'ex Velodromo olimpico» «Ma» ha aggiunto Padoan «la possibilità di vendita dell'albergo risulta attualmente vincolata al completamento del nuovo centro congressi e influenzata negativamente dallo stallo di altri progetti immobiliari nell'area e dalle mutate condizioni del mercato immobiliare. Mentre la valorizzazione dell'area dell'ex Velodromo è subordinata al cambio di destinazione di uso da parte dell'amministrazione comunale, ad oggi ancora non accordato». Anche se martedì il presidente di Eur Spa Borghini ha annunciato che lì sarà creato un lago per canoisti.

Quindi la frase del ministro dell'Economia durante un incontro con Rampelli alla Camera, quando ha affermato che «Eur Spa non venderà a privati immobili di pregio». Probabilmente quelli dei tre musei, Pigorini, Tradizioni Popolari e Alto Medioevo, e dell'Archivio di Stato finiranno in un fondo immobiliare del Mef.

Infine la Commissione Bilancio della Camera ha accordato una proroga di 4 mesi per il via ai lavori per il Ponte dei Congressi. Dei 200 milioni necessari per il nuovo ponte sul Tevere, che collegherà l'Eur con la Roma-Fiumicino, 145 saranno a carico del governo e la restante parte sostenuta dal Comune.




news

28-08-2021
Allarme Archivio Centrale dello Stato. La petizione disponibile su change.org

22-07-2021
Corte costituzionale: sentenza su beni paesaggistici

20-07-2021
Piano strategico grandi progetti beni culturali: raccomandazioni sul decreto per la rimodulazione 2020

18-07-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 Luglio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

Archivio news