LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - "A difesa dell'arte ferita monumenti sotto scorta e occhi elettronici diffusi"
di SARA GRATTOGGI
22 febbraio 2015, La Repubblica



Da Paolucci a Prosperetti, parlano gli addetti ai lavori




Dopo le 110 ferite inferte alla Barcaccia di Bernini in piazza di Spagna dai tifosi del Feyenoord, si accende il dibattito su come tutelare la sicurezza dei monumenti, proteggendoli da eventi imprevedibili, dagli atti vandalici. Tommaso Giuntella, presidente del Pd Roma, venerd aveva proposto di ripristinare, come nell'Ottocento, "la cancellata intorno al Pantheon. E pensare a soluzioni simili per altri monumenti come la Barcaccia".
Cos torna in discussione fra gli addetti ai lavori un'idea, almeno per il Pantheon, su cui gi tante volte si era ragionato e lavorato negli anni scorsi. Una proposta cassata per - almeno nel principio - dal sovrintendente capitolino, Claudio Parisi Presicce, cos come dall'assessore alla Cultura, Giovanna Marinelli, che dopo i "danni irreversibili alla Barcaccia" punta invece a "potenziare il sistema di telecamere di sorveglianza esistente per i monumenti" e a "incrementare la collaborazione con le forze dell'ordine". Esprimendo un categorico "no ai recinti". Eppure, negli anni '80 e '90, cancellate e recinzioni erette dalla soprintendenza archeologica statale salvarono dai continui atti vandalici - solo per fare qualche esempio - la Colonna di Marco Aurelio e l'Arco di Costantino. "Fui io a farle mettere - ricorda l'ex soprintendente Adriano La Regina - Cos come ai templi di Ercole e Portuno o all'Arco quadrifronte al Velabro. Ricordo che a ridosso dei marmi della Colonna di Marco Aurelio accendevano dei fuochi e per questo fu necessaria la recinzione. E che una notte di Capodanno anche la Colonna Traiana fu scheggiata a bottigliate. L il monumento fu protetto prima con una rete, poi si decise di ampliare l'area scavata intorno. In modo che rimanesse una certa distanza fra i visitatori e la colonna". "Le recinzioni per - sottolinea La Regina - non si possono mettere dappertutto. Dipende dal tipo di monumento. E per la Barcaccia non sarebbe certo il caso".

Contrario alle cancellate a prescindere , invece, Antonio Paolucci, direttore dei Musei Vaticani: "Quando ero soprintendente a Firenze, nonostante i cittadini l'avessero invocata, mi opposi all'ipotesi di una recinzione per la Loggia dei Lanzi, dove dormivano i senzatetto e c'erano stati danneggiamenti. Misi in campo, invece, un servizio di vigilanza continuo. Che certo, per, resta una soluzione costosa". A citare il "caso" della Loggia dei Lanzi anche il nuovo soprintendente per il Colosseo e l'area archeologica di Roma, Francesco Prosperetti, che arriva a auspicare una campagna per "dare la scorta ai monumenti". E sarebbe favorevole - "se ci fossero le condizioni di sicurezza necessarie" - a togliere la cancellata persino all'Arco di Costantino.
Contraria alle recinzioni, almeno nel caso della Barcaccia - anche l'associazione Italia Nostra: "Deve rimanere visibile da terra, vicina ai cittadini" spiega Vanna Mannucci, vicepresidente romana. Che per lo scempio della fontana del Bernini punta il dito contro la "gestione dell'ordine pubblico da parte delle varie istituzioni". E attacca: "Chi ha deciso, da parte dei responsabili della sicurezza, di considerare Villa Borghese come luogo adatto per riunire i tifosi pi violenti e portarli da l con gli autobus allo stadio? Chi non si mai opposto a questa scelta che si protrae da anni?".

Per l'assessore alla cultura del Campidoglio Giovanna Marinelli, invece, da combattere anche "l'assuefazione" all'arte: "Per questo - dichiara - stiamo pensando di attivare dei percorsi didattici con la Sovrintendenza rivolti alle scuole, alle giovani generazioni. Sono loro i futuri custodi di tutto il nostro patrimonio".



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news