LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - Tra Pd e assessore accuse reciproche sul Piano paesaggio
IL TIRRENO 22 febbraio 2015


PIANO paesaggistico, scontro totale tra il Pd e l'assessore regionale all'urbanistica Anna Marson che due giorni fa al "Corriere" dice di essere pronta a dimettersi se il piano del paesaggio verr stravolto come hanno in mente i Democratici: Mi sembra di vedere un partito del mattone e della pietra. Il governatore Enrico Rossi la stoppa: Marson un grande tecnico ma quando esprime giudizi politici compie scivoloni pericolosi. Il Pd fermamente intenzionato a modificare le direttive del Piano paesaggistico a firma Marson: Va benissimo la tutela ma dobbiamo declinarla con il lavoro. E il segretario regionale Parrini: I nostri sindaci sanno coniugare tutela e sviluppo.


PIANO paesaggistico, tra tutela e deregulation il governatore Enrico Rossi sceglie per il momento di prendersela con la propria assessore. Anna Marson un grande tecnico che ha dato un contributo fondamentale sulla svolta attuata in Toscana nelle politiche per il governo del territorio dice Rossi ma quando esprime giudizi politici compie scivoloni pericolosi. Nel mirino del governatore, le parole sul Pd affidate dalla sua responsabile urbanistica al Corriere': Mi sembra di vedere un partito del mattone e della pietra. il momento dello scontro frontale, del conflitto pi acceso tra l'assessore Marson e un Pd fermamente intenzionato a modificare le direttive del Piano paesaggistico. Tra la paladina della tutela e coloro che teorizzano un tutela coniugata con le ragioni dell'impresa. Vogliamo continuare ad aprire nuove cave, scavare in zone vergini, costruire piscine vicino alle spiagge?, chiede Marson. Infuriata a pronta a dimettersi qualora il Piano paesaggistico che porta la sua firma e anche quella del ministero dei beni culturali (le mappe sono frutto di una copianificazione) dovesse essere stravolto. Va benissimo la tutela ma dobbiamo coniugarla con il lavoro, ribatte invece il Pd, che in commissione ambiente ha messo sul tavolo un testo piuttosto diverso da quello di Marson. Prima con Ardelio Pellegrinotti della commissione ambiente regionale. Poi con lo stesso segretario toscano Dario Parrini che, dopo aver definito irricevibili le parole dell'assessore, rivendica una classe dirigente di sindaci che sa bene come tutelare il proprio territorio e coniugarlo con il lavoro. Della serie, lezioni da Marson non ne prendiamo. Se davvero il presidente Rossi vuole portare il fondo il Piano paesaggistico, prima di dedicarsi alla campagna elettorale, dovr mediare a lungo.
Ricordo a Marson che stato grazie al contributo del Pd che la Toscana ha potuto, prima regione in Italia, approvare una legge innovativa che blocca il consumo di suolo per nuove edificazioni. Ora si tratta di chiudere la legislatura con il lavoro straordinario che stato fatto sul Piano del paesaggio e con la nuova legge sulle cave. Aggiunge quindi il governatore, parlando lo stesso linguaggio del Pd: Esasperare i toni e le polemiche il miglior regalo che pu essere fatto a coloro che vogliono far fallire questi obiettivi. Invito quindi a lavorare seriamente in commissione, confrontandosi con posizioni anche diverse ma legittime e ricercando soluzioni avanzate per conciliare ambiente e lavoro. Perch il governatore non intende mollare l'obiettivo: Mi adoperer con impegno ed energia per chiudere con l'approvazione di questi impegni. ( m. v.)



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news