LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - "Cartellopoli addio il piano di riordino parte da San Giovanni"
PAOLO BOCCACCI
23 febbraio 2015 LA REPUBBLICA




ASSESSORE Leonori, su cosa punterà nell'anno in corso?

«Prima di tutto - risponde la responsabile di Commercio e attività produttive - continueremo il percorso di rivoluzione degli impianti pubblicitari. A breve lanceremo il primo piano di localizzazione sperimentale in un municipio».

Quale?

«Il VII, da San Giovanni a Romanina ».

Che cosa cambierà?

«Il piano prevederà via per via i luoghi scelti e le dimensioni degli impianti, secondo le regole approvate a luglio, dopo vent'anni di attesa. Il massimo della grandezza sarà 3 metri per 2».

E quelli fuorilegge?

«Già la determinazione dell'amministrazione ha diminuito gli impianti abusivi. Ora con la nuova gara le società che vinceranno si controlleranno a vicenda attraverso l'utilizzo di app e codici identificativi, che saranno disponibili anche per le associazioni dei cittadini. Dopo i piani di localizzazione pubblicheremo le gare, a cui potranno accedere solo società che hanno rispettato le regole ».

I tavolini, in centro e in periferia, sono ancora un problema. Spesso proprio le regole non sono rispettate, per gli spazi e per gli arredi.

«La giunta ha inserito nella nuova delibera di occupazione del suolo pubblico, che dovrebbe essere approvata insieme al Bilancio, le linee guida per il catalogo degli arredi, condiviso con la soprintendenza, che prevede anche le borchie che limitano gli spazi concessi. Sta andando avanti il lavoro della task force dei vigili che, insieme ad altre forze, controllano il rispetto delle regole. E stiamo anche approntando un nuovo testo unico per bar e ristoranti ».

Quali saranno le novità?

«Ci saranno dei criteri per vagliare la qualità dei ristoranti».

Un altro problema di Roma è l'invasione delle bancarelle.

«Con la polizia locale abbiamo predisposto un vademecum che riassume le regole del commercio su strada. E per i mercatini della domenica, insieme ai municipi, abbiamo predisposto un regolamento quadro che permetterà ai municipi stessi di fare i bandi nelle piazze approvate, con mercatini che vendano solo le merci previste».

Un altro problema della città è quello di far marciare l'economia delle piccole imprese.

«Quest'anno rafforzeremo gli sportelli dedicati alle attività produttive per semplificare le procedure che vengono richieste a chi vuole intraprendere un'attività e vogliamo affiancarne un altro dedicato alle attività agricole».

Lei è anche assessore alle innovazioni tecnologiche. Che cosa verrà sperimentato?

«Lo scorso anno abbiamo attivato per gli sportelli anagrafici dei municipi, che ora sono aperti anche il pomeriggio, una app gratuita di una start up romana, che consente di prendere il biglietto per la fila dal proprio cellulare. È un'innovazione che vogliamo portare avanti insieme con la diretta streaming delle assemblee dei municipi».

In che consiste?

«È un modo per seguire le riunioni da un computer, come avviene oggi per l'assemblea capitolina. Già c'è in quattro municipi, raddoppieremo questo numero e faremo anche di più se avremo le risorse. Poi per la fine dell'anno prevediamo una vera e propria rivoluzione per il portale di Roma Capitale».

Che cosa prevederà?

«Un portale di servizi per i cittadini, per le imprese e per chi lavora nell'amministrazione».



news

28-08-2021
Allarme Archivio Centrale dello Stato. La petizione disponibile su change.org

22-07-2021
Corte costituzionale: sentenza su beni paesaggistici

20-07-2021
Piano strategico grandi progetti beni culturali: raccomandazioni sul decreto per la rimodulazione 2020

18-07-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 Luglio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

Archivio news