LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Noto Antica, 120mila euro per la rinascita
LA SICILIA 20 Febbraio 2015

la giunta approva il progetto di valorizzazione del sito archeologico

Nuovi percorsi alla scoperta della storica citt sul monte Alveria distrutta dal sisma del 1693



Noto. La giunta comunale ha approvato un nuovo progetto esecutivo. Questa volta, i lavori riguarderanno Noto Antica, o meglio, la valorizzazione e il recupero dei percorsi storici dell'abitato distrutto della citt che sorgeva sul monte Alveria.
Un progetto dall'importo complessivo di 120mila euro: cifra finanziata tramite la partecipazione del comune netino al bando Psr Sicilia 2007-2013, Asse 3 "Qualit della vita nelle zone rurali e diversificazione dell'economia rurale" (misura 323 "Tutela e riqualificazione del patrimonio rurale", Azione A "Realizzazione di interventi di ripristino di siti di elevato pregio naturalistico e paesaggistico").
Il progetto stato redatto dall'architetto Raffaele Di Dio che nella relazione finale si avvalso anche della collaborazione degli archeologi Lorenzo Guzzardi e Agostina Musumeci, per fornire quei riferimenti storici su cui basare le priorit di intervento. Le rovine di Noto Antica, risalenti al terremoto del gennaio del 1693, rappresentano un patrimonio importante per la citt, e con gli interventi in programma l'amministrazione conta di ripristinare l'accessibilit in alcuni punti del sito, ma anche aumentarne la sicurezza, in un luogo che mischia storia, natura e archeologia.
I muri in pietra, i sentieri e le piste che erano state tracciate nell'antica Netum, sono infatti da considerarsi beni naturali e PAESAGGISTICI di pregio.
Nel dettaglio, i lavori riguarderanno innanzitutto la bonifica dei terreni infestati dalle erbacce, dai rifiuti e da quanto possa compromettere l'aspetto paesaggistico del sito o possa costituire minaccia di incendio. Lavori che saranno eseguiti manualmente e con l'ausilio dei decespugliatori a spalla. I sentieri naturali, con larghezza di un metro e cinquanta circa, saranno ripristinati, con la ripulitura, il fondo in terra battuta e opere in pietrame per favorire il deflusso delle acque piovane.
Sar ricreata un'antica pista di circa seicento metri, con materiale di cava arenaria, nel rispetto della naturale pendenza. Previsti, inoltre, interventi di potatura dove lo sviluppo della flora sembra eccessivo, la sistemazione dei muri in pietra e la realizzazione di alcune staccionate in legno, per permettere l'attraversamento a piedi dei sentieri e dei percorsi.
Con l'approvazione di questo progetto, l'amministrazione conferma le intenzioni di voler puntare sul sito di Noto antica, per provare a farla rientrare nei percorsi turistici. Per farlo, ha avviato anche altri progetti, come quello multimediale Efian, oltre all'esproprio di alcuni appezzamenti di terreno per migliorare i collegamenti con il centro storico. La vecchia Netum, distrutta dal terremoto l'11 gennaio del 1693, non pu essere ricordata soltanto in occasione della Festa dell'Alveria.
Ottavio Gintoli


20/02/2015



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news