LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - Regionali: cos Buongiorno Toscana sfida Rossi
di Giorgio Carlini
28 febbraio 2015 IL TIRRENO

Ai 4 Mori arriveranno dai sostenitori di Tsipras agli ex grillini con Artini


LIVORNO. Usa l'immagine del messaggio in bottiglia Andrea Raspanti, per spiegare come il progetto di Buongiorno Toscana abbia viaggiato da Livorno a Empoli, da Lucca a Sesto Fiorentino, quando ancora era una semplice idea. L'obiettivo? Raccogliere tutti coloro che mirano a un altro modo di fare politica: dal basso verso l'alto, dal basso verso l'altro.

Non conta ripete la precedente (o l'attuale) appartenenza ai partiti locali, quanto la volont di cambiare le cose in vista delle elezioni regionali. Ne sono un esempio i contatti stabiliti in un panorama che va dalla sinistra di Tsipras fino ai delusi del Movimento 5 Stelle, che all'iniziativa di domattina (ore 10, cinema-teatro 4 Mori) saranno capitanati da Massimo Artini. L'incontro, intitolato "La Toscana che vogliamo", aperto a tutti.

Come spiegano gli organizzatori (con Raspanti e Stefano Romboli di Buongiorno Livorno ci sono i rappresentanti dei gruppi che hanno appoggiato il movimento in giro per la Toscana) nell'assemblea non si parler di candidature, liste o simboli, ma di temi come sanit, gestione dei rifiuti e lavoro. Le regionali 2015, inutile negarlo, rappresentano un appuntamento-chiave: Ma il nostro precisa Raspanti un progetto a lungo termine. Vogliamo superare la logica di un gruppo che in Regione dirige e decide in modo separato dalle realt locali. Le elezioni serviranno a capire se possiamo accelerare il processo. Ma se i nostri interlocutori cercheranno solo una nuova formula elettorale, per creare un "consiglierificio" e rimettere insieme i cocci della vecchia politica, allora guarderemo oltre.

Buongiorno Toscana, intanto, ha gi suscitato interesse tra le realt legate alla lista Tsipras, Rifondazione Comunista e Sel, ma anche tra quei grillini partiti con molte speranze e rimasti delusi da un partito gestito in modo padronale da Grillo e Casaleggio. Ci rivolgiamo a loro, e a tutti i cittadini toscani concludono Raspanti e Romboli proponendo un modello virtuoso di governo, lontano dalla continuit del Pd di Rossi e pi vicino ai bisogni reali delle famiglie. All'iniziativa "La Toscana che vogliamo" saranno presenti personalit del mondo universitario, esperti, amministratori e attivisti. Tra questi, Alessio Ciacci affronter il tema dei rifiuti zero, Giorgio Pizziolo quello del Piano paesaggistico regionale, Stefano Sodano (ex operaio Trw) la problematica del lavoro e Gavino Maciocco quella della riforma della salute.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news