LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Pompei, lanno delle mostre. E una piramide nellArena
Simona Brandolini
Corriere del Mezzogiorno 21/3/2015

Finalmente il talento dellarchitetto Francesco Venezia torna in Campania. E a Pompei tra laltro. Sar lui a firmare una piramide opaca, una struttura removibile, installata allinterno dellArena che ospiter le mostre che si terranno nel sito archeologico. La prima una novit assoluta: saranno esposti tutti i calchi delle vittime delleruzione vesuviana. Ma il 2015 sar un anno di grandi eventi. Dal 26 maggio presso il museo archeologico di Napoli Pompei e lEuropa, sempre con lallestimento del napoletano Venezia: 250 opere tra reperti antichi e capolavori moderni provenienti dai pi grandi musei italiani e stranieri per dimostrare quanto lantica citt abbia influenzato larte nei secoli. Mentre i reperti organici pompeiani saranno ospitati a Milano allinterno di Palazzo Reale.
E leclissi non oscura neanche per un istante la bellezza di Villa dei Misteri. C addirittura il nastro da tagliare. Rosso pompeiano, neanche a dirlo. Riapre al pubblico dopo due anni di restauri e tre mesi di chiusura, Villa dei Misteri, poco fuori dalle mura dellantica Pompei. Una domus suburbana immersa nellabusivismo urbano. Splendidi gli affreschi, i pavimenti a mosaico, i due calchi delle vittime delleruzione vesuviana.
Qui a Pompei abbiamo cambiato pagina. Il ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, usa Villa dei Misteri come simbolo del cambio di passo che, grazie anche al suo predecessore Massimo Bray, il governo Renzi sta portando avanti con sovrintendenza speciale e la struttura che gestisce il Grande progetto Pompei. Un impulso negli ultimi tempi effettivamente c stato. Basta per colmare i tempi europei? Se mi chiedete abbiamo risolto tutti i problemi? Rispondo: no. Ma li stiamo risolvendo? S. Giornalisti da mezzo mondo per ammirare la domus riaperta al pubblico e i cantieri attivi e quelli conclusi, tredici i primi, tre i secondi. Nove, invece, le gare aggiudicate, sette quelle in corso. Ottantacinque nuove assunzioni, duecentomila visitatori in pi. Anche gli ispettori Unesco nella loro relazione hanno sottolineato che ci sono miglioramenti tangibili sempre il ministro e significativi nello stato di conservazione di Pompei. Stiamo rispettando la difficile tabella di marcia. E ancora: Le risorse sono un aspetto importante per Pompei, sia quelle della Comunit Europea che quelle italiane. Ritengo che, alla fine del piano dei 105 milioni di euro gi stanziati e dopo aver dato alla Comunit prova di aver lavorato e speso bene le risorse che ci hanno dato, faremo nuove richieste allUe, che credo verranno gestite sempre dal Grande Progetto Pompei.
Il ministro fa poi un annuncio: ci sono gi contatti con dei privati (ma i nomi non li faccio) che vogliono investire su Pompei e che vogliono approfittare dellart bonus (un credito dimposta). Ci sono molte attenzioni anche da sponsor privati spiega sempre il ministro . Siccome non sono ancora definitivi gli accordi, non mi sembra il caso di dirli. Ma sono sicuro che arriveranno presto. Le risorse private potranno integrare quelle pubbliche, ma ovviamente non sostituirle. Ad Ercolano la partnership con la Hewlett Packard funziona benissimo. Il lavoro di tutela e restauro a Pompei sar perenne, ricorda Franceschini, ma stiamo ragionando anche sui servizi e sulle strutture di accoglienza, viabilit, trasporti e alberghi. E stiamo lavorando per rafforzare il personale ed introdurre nuove tecnologie. Il 4 marzo aggiunge il direttore generale del Grande Progetto Pompei, Giovanni Nistri abbiamo firmato il contratto per la videosorveglianza, i cui lavori inizieranno nella terza decade del mese.
Scavi aperti al pubblico a Pasqua, Pasquetta e primo maggio. Insomma almeno sugli scavi il governo mette la faccia volentieri.



news

29-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 29 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news