LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SALERNO - Crescent. Fusandola: richiesta di spiegazioni alla Bap di Salerno
di Barbara Cangiano
La citt di Salerno, 22-3-2015

Il Ministero invia una nota alla Soprintendenza dopo l'esposto degli ambientalisti


SALERNO. Un invito a fornire chiarimenti ed aggiornamenti in merito ai lavori per la sistemazione di Santa Teresa, interessata dal nuovo tracciato del torrente Fusandola. E' quanto chiede alla Soprintendenza, in una nota datata 19 marzo, l'architetto Roberto Bianchini, dirigente della Direzione generale belle arti e paesaggio. Il Ministero dei beni culturali ha dunque deciso di vederci chiaro, dopo il dossier inoltrato a Roma da Italia Nostra e l'esposto alla Procura della Repubblica per rivendicare l'immediata sospensione dell'intervento. L'associazione ambientalista e il comitato No Crescent hanno pi volte aspramente criticato la deviazione del torrente, sostenendo che i lavori avviati ormai da tempo dall'amministrazione, proseguono in assoluto dispregio dei vincoli esistenti sul corso d'acqua.

Nella denuncia, finita pure negli uffici dell'Agenzia del Demanio, stigmatizzano che il naturale moto ondoso farebbe sistematicamente occludere la foce, aumentando i rischi idrogeologici in un'area delicata. Secondo gli ambientalisti l'intervento sulla spiaggia sarebbe viziato da irregolarit amministrative, in quanto non sarebbero state completate, tra l'altro, tutte le procedure previste e prescritte per questo genere di lavori, tra cui il collaudo tecnico e amministrativo. Senza considerare che il torrente, bench intubato, a tutti gli effetti vincolato perch iscritto nel registro delle acque pubbliche del regio decreto numero 75 del 1933. La difesa del Fusandola solo un capitolo della pi articolata battaglia contro il Crescent. La settimana prossima, infatti, sar impugnata l'ennesima delibera prodotta da Palazzo di Citt il 18 marzo, per tentare di chiudere l'iter per l'approvazione definitiva della variante urbanistica del comparto di Santa Teresa.

La giunta ha infatti stabilito di dare il via libera agli "atti integrativi" per il nuovo progetto, che dovr tenere conto delle prescrizioni imposte dalla Soprintendenza alla mezzaluna di Bofill, varando le nuove convenzioni che dovranno essere sottoposte ai soggetti attuatori dell'opera, quindi la Crescent srl e la Sist srl. La delibera d per assodato che la procedura sia conclusa e che l'autorizzazione paesaggistica fatta recapitare in via Tasso sia stata recepita, nonostante esista ancora un contenzioso aperto dall'ex soprintendente Gennaro Miccio, in merito all'altezza dell'edificio.

Ed proprio su questo che si consumer il prossimo braccio di ferro con gli ambientalisti: La giunta guidata dal sindaco facente funzioni Enzo Napoli continua a produrre atti illegittimi - tuona Oreste Agosto, il legale che da anni sta dando filo da torcere alla realizzazione del Crescent - Porteremo questa delibera in Procura perch l'iter autorizzativo non ancora chiuso. Inoltre non pu essere rilasciato nessun parere senza un progetto definito che ad oggi l'amministrazione non ha ancora presentato. Non ci risulta che, sulla scorta delle prescrizioni, sia stato ridisegnato l'intervento per la mezzaluna n per il restyling del sub comparto di Santa Teresa. N che da via Tasso sia partita la documentazione per la verifica delle altezza dell'emiciclo che secondo l'ex soprintendente, non poteva comunque superare in altezza Palazzo di Citt.

http://lacittadisalerno.gelocal.it/salerno/cronaca/2015/03/22/news/fusandola-richiesta-di-spiegazioni-alla-bap-di-salerno-1.11094619?ref=search


news

25-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news