LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Perch vale la pena restaurare una vecchia pellicola
PAOLO RUSSO
22 marzo 2015 LA REPUBBLICA






LA DOMANDA semplice: perch restaurare il cinema? E ne diventa subito cento altre, all'incrocio fra beni culturali, utopia, mercato. Si pu pensare di restaurare tutto il cinema di ogni epoca?

Ovviamente no, oltretutto la gran parte di quello moderno gi stata inghiottita da deperimento chimicofisico e/o incidenti. In fondo meglio cos, senn la cosa prenderebbe una piega da borgesiana "Bibioteca di Babele", nella quale come nella grande illusione di Internet essendoci tutto, finisce per non esserci nulla. E allora bisogna scegliere in base a criteri non diversi da quelli che si usano per l'arte o l'architettura: il valore estetico e quello documentario, di fonte storica.

Sui quali difficilmente tutti saranno d'accordo. Poniamo che quell'accordo esista, pura ipotesi, come si recupera un classico a futura memoria? Secondo il gusto cromatico, di luci della sua o della nostra epoca? Ancora: oggi domanda delle domande, chi paga? E vantando quali diritti su strategie, ragioni e finalit del restauro? Sono solo alcune delle cento domande di cui sopra. Alle quali, con l'aiuto di sapide divagazioni storiche l'emblematico destino di Star Wars cerca di dare ordine, pi che risposte, l'acuto, limpido saggio di Stella Dagna, che dal 2005 al Museo del cinema di Torino si dedica a restauro e valorizzazione del muto italiano. Chiaro fin dal titolo, Perch restaurare i film? (ETS, pagg.

189, euro 18), lo studio si apre al colto al quale rivela l'enorme complessit sia tecnica che teorica che all'inclita, che vi trover invece una guida per arrivare alle porte della gigantesca mutazione digitale. Di cui ancora, a partire dai tempi di deterioramento dei file, troppo poco si sa per farci il conto che, fra il magico e l'auto da f, pubblico e industria paiono farci.




news

05-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 5 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news