LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

POMPEI - Dopo il restauro riapre a Pompei Villa dei Misteri
Antonio Ferrara
21 marzo 2015 la Repubblica





RESTITUIAMO al mondo una perla. E siamo orgogliosi di dire che oggi, a Pompei, l'Italia ha voltato pagina . Dario Franceschini raggiante. Gli straordinari colori degli affreschi del triclinio di Villa dei Misteri lo hanno lasciato senza parole. Bellissimo, ha ripetuto il ministro dei Beni culturali durante la visita al monumento riaperto al pubblico, mentre il soprintendente Massimo Osanna gli illustrava i risultati di 22 mesi di lavori, finanziati con 900 mila euro di fondi ordinari della soprintendenza. Un restauro realizzato utilizzando una tecnologia d'avanguardia di pulitura con il laser, applicata per la prima volta a un ciclo di pitture antiche tanto esteso, come quello presente negli oltre 70 ambienti della villa. Il laser ha consentito di rimuovere i diversi strati protettivi utilizzati a partire dal 1929, anno della riscoperta dell'edificio da parte dell'archeologo Amedeo Maiuri. Per proteggere le megalografie con scene di riti dionisiaci in passato furono utilizzati cera e benzina. I primi due strati ora sono stati rimossi, anche perch se da un lato la cera ha inglobato l'umidit e impedito la rovina del ciclo pittorico, dall'altro, ossidandosi, aveva fortemente scurito i colori. La pulitura chimica e meccanica ha completato il restauro, condotto dalla societ Atramentum di Salerno. I colori forti, vividi, dai toni accessi restituiscono un capolavoro assoluto della pittura non solo antica. Molto importante si rivelata, in fase di analisi e di diagnosi, la collaborazione tra la soprintendenza di Pompei e tre universit: quella di Modena e Reggio Emilia, il Suor Orsola Benincasa di Napoli e la Christian Albrechts di Kiel, in Germania.

Nell'ultimo anno, ha spiegato Franceschini, grazie all'impegno di soprintendenza e direzione del Grande Progetto Pompei, l'Italia ha compiuto sforzi considerevoli. Come riconosciuto dall'Unesco i risultati sono tangibili. Franceschini annuncia infine l'interesse di alcune aziende a investire su Pompei grazie agli sgravi dell'Art bonus.

Raggiunto invece l'accordo con i sindacati per musei e siti archeologici aperti a Pasqua, Pasquetta e il Primo Maggio. E mentre sul terrorismo invita a non fare allarmismi, c' attenzione particolare in tutti i luoghi della cultura, Franceschini sulla protesta agli Uffizi dice di essere rimasto a bocca aperta. Non personale Mibact. Faremo gare Consip per i servizi aggiuntivi e inseriremo la clausola sociale perch chi vince assorba il personale. Minacciare uno sciopero per Pasqua autolesionistico.






news

01-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news