LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze. Musei chiusi, una prova di forza
Antonio Passanese
Corriere Fiorentino 24/3/2015

Confermata la protesta di Pasqua: Non ci fidiamo, Franceschini dia garanzie scritte

Noi non ci fidiamo: sciopero

Se non ci saranno ripensamenti, a Firenze sar una Pasqua senza musei, o quasi. I 400 lavoratori dei musei statali hanno confermato lo sciopero indetto per il 4 e 5 aprile, nonostante le promesse del ministro Dario Franceschini.
Non un passo indietro, dopo un fine settimana di tira e molla con le istituzioni ed il ministro del Beni culturali: se non cambieranno le cose i turisti resteranno cos fuori da Uffizi, Accademia, Bargello, San Marco e da tutti gli altri musei del Polo fiorentino. Ma i sindacati non hanno escluso, nel caso da Roma arrivino notizie positive, che la protesta possa rientrare: Non un ricatto alla citt stato pi volte ribadito da Cgil e Uil Ma per salvare il vile denaro non si possono calpestare i diritti di quattrocento famiglie.
Il sindaco Dario Nardella, impegnato da giorni per evitare una figuraccia nazionale, spiega: Sono in stretto contatto con il ministero Franceschini e sono fiducioso che riusciremo a trovare un accordo coi sindacati per evitare questo sciopero-autogol. Duro, intanto, il commento del sottosegretario alla pubblica amministrazione, Angelo Rughetti, ospite di Zapping su Radio Uno: La decisione di Cgil e Uil su uno sciopero agli Uffici la settimana di Pasqua mostra che non abbiamo capito il mondo in cui stiamo vivendo. E denota unirresponsabilit e unirriverenza nei confronti dei cittadini di cui non ci rendiamo conto.
I lavoratori dei servizi aggiuntivi, che si occupano della vigilanza, della biglietteria, del bookshop e di una serie di altre mansioni, da tre mesi hanno richiesto, dicono senza alcun risultato, di potersi confrontare sulla predisposizione di un capitolato di gara che contempli linserimento della clausola sociale, il mantenimento cio delle condizioni contrattuali e retributive attuali e la riconferma del personale in servizio, che passer alleventuale nuovo soggetto operatore. Il timore che se Opera Spa che da 17 anni gestisce i servizi del Polo museale non dovesse vincere il bando che dovr stabilire il prossimo concessionario noi verremmo tutti licenziati in tronco, nonostante si abbia un contratto a tempo indeterminato, un unicum in Italia. Dopo assicurazioni vaghe e insufficienti che hanno aumentato lincertezza sul nostro futuro siamo stati dunque costretti a proclamare lo sciopero, pur nella consapevolezza del forte disagio che si creer agli utenti. E a poco sottolineano i sindacati sono serviti gli appelli del sindaco Nardella, della soprintendenza regionale e delle associazioni di categoria; come non sono servite a nulla le rassicurazioni del ministro Franceschini, che da Pompei ha garantito che quella clausola sociale nei bandi ci sar: Invece di fare dichiarazioni alle agenzie di stampa, Franceschini ci chiami a Roma, a casa sua o in un giardinetto pubblico per discutere. Chiediamo che le sue parole diventino un atto ufficiale. Siamo stufi della politica degli annunci, si metta nero su bianco ci che ci stato promesso.... Massimiliano Bianchi, segretario generale della Filcams Cgil di Firenze, chiede lintervento del premier Matteo Renzi: mostra un foglio manoscritto dellex sindaco in cui, si legge testualmente, sindaco e lavoratori condividono la necessit di salvaguardare professionalit acquisite e livelli occupazionali attraverso linserimento della clausola sociale. Il foglio del 2010 quando quegli stessi lavoratori fecero unanaloga protesta. Renzi scese tra loro, ci parl e alla fine, insieme produssero questo documento che siamo pronti a una perizia per verificarne lautenticit racconta il sindacalista Perch nel 2010 la pensava in un modo e ora non dice al suo ministro di rassicurare queste famiglie con un atto formale?. Noi Firenze lamiamo hanno ribadito Maria Pina Caprioli, rsu della Uiltucs in servizio al museo archeologico, e Riccardo Pollastri, della Filcams Cgil, degli Uffizi per questo le dichiarazioni di Nardella ci hanno fatto molto male. Non siamo irresponsabili chiediamo il riconoscimento di un diritto. Se ci sar uno sciopero a perdere sar la politica e non certamente noi, chiude Marco Conficconi segretario della Uiltucs.



news

04-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 4 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news