LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Toscana. Paesaggio, resa Pd. Ma il s slitta
Giulio Gori
Corriere Fiorentino 26/3/2015

Quando Ardelio Pellegrinotti ha preso la parola, ieri in Consiglio regionale, ha tuonato contro chi lo ha accusato di essere un cementificatore, di essere lAttila del Pd pronto a sacrificare le Apuane in nome dei cavatori. Ma il discorso, pur dettato dallorgoglio di chi in commissione ambiente era stato il capofila degli emendamenti al piano del paesaggio, ruotato tutto attorno a quattro parole: Le cave sono salve. Quattro parole che sanciscono la vittoria di Enrico Rossi e della sua mediazione tra le istanze ambientaliste di Anna Marson e quelle pro sviluppo del Pd. Insomma, il testo del maxi-emendamento partorito dalle trattative tra Rossi e il ministero dei Beni culturali mette daccordo la maggioranza.
Ma per veder approvato il piano si dovr aspettare domani. Il testo del maxiemendamento arrivato ai consiglieri a met pomeriggio: cos lopposizione in testa Giovanni Santini, Forza Italia, Giovanni Donzelli, FdI, Monica Sgherri, Rifondazione, Alberto Magnolfi e Andrea Agresti, Ncd ha chiesto e ottenuto la possibilit di un giorno di pausa per analizzare le modifiche, che saranno discusse da domattina, in tempo per la fine della legislatura. Ieri il piano riscritto ha fatto il suo primo ingresso in aula: il presidente della commissione ambiente Gianfranco Venturi ha introdotto il testo, ha ricordato le eccessive rigidit che caratterizzavano la versione dellassessore Marson, ma ha definito ragionevole la mediazione di Rossi. Non solo, ma quando passato ai ringraziamenti, lunico nome fatto stato proprio quello di Marson, come a sancire la ricucitura.
Del resto, il testo torna da Roma dopo modifiche sostanziali che per non rinnegano tutto il lavoro della commissione: ad esempio, gli ampliamenti degli edifici sulla costa non vengono proibiti, ma limitati al 10%. E quando nel nuovo testo si dice che sono vietati gli ampliamenti su gli arenili, le spiagge e le dune, c chi come Lucia De Robertis (Pd) assicura che il testo della commissione diceva lo stesso, anche se non in modo cos chiaro. Quanto alle Apuane, arriva lo stop alle nuove cave nelle aree protette, mentre lampliamento di quelle esistenti viene ridotto; ma si individuano casi come a Minucciano, dove il piano concede deroghe in considerazione del valore economico e sociale.
E mentre Forza Italia annuncia battaglia, in maggioranza i malumori sembrano rientrati. O quasi. Ieri pomeriggio Pellegrinotti e Maria Sargentini (dirigente dellassessorato Marson) discutevano animatamente: Ma una cosa insignificante, Se insignificante, tanto vale reinserirla ha tuonato lui, prima di entrare in aula e prendersela con un iter umiliante per i colleghi della commissione, perch tanti hanno criticato gli emendamenti presentati dal Pd senza averli letti. E ha detto: Non esistono una torre di saggi e un popolo di cialtroni da mettere alla gogna.



news

04-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 4 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news