LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Bergamo, Carrara. Ma il catalogo non c ancora. Lavoreremo giorno e notte
Corriere della Sera - Bergamo 28/3/2015

Sul sito elenco del 1988 in bianco e nero. Presto tablet con audio-guide

Attorno alla riapertura della Carrara aleggia un piccolo giallo. Ma il catalogo c o non c? Chi a partire dal 23 aprile visiter la pinacoteca rimessa a nuovo e vorr trattenere nella retina i colori dei Lotto e dei Moroni, la grazia dei Bellini, della Madonna di Mantegna o del San Sebastiano di Raffaello, cosa trover sugli scaffali del bookshop? Sicuramente poco. La visita al sito della Pinacoteca gi non promette nulla di buono. Al momento lunico catalogo menzionato un indigeribile mattone del 1988, centinaia di pagine con oltre 300 opere, quasi tutte in bianco e nero. Sembra incredibile, ma a parte una rassegna completa delle opere online, altro non c.
Sono stati spesi 12 milioni di euro per i lavori di ristrutturazione e 78 mila solo per disegnare un logo definito da qualcuno un baffo da sergente, ma a quanto pare nessuno avrebbe pensato ad accantonare un tesoretto per accompagnare la riapertura del museo con un apparato bibliografico degno della sua storia e dei suoi capolavori. La dimenticanza appare inspiegabile, soprattutto alla luce delle osservazioni delleconomista Guido Guerzoni, che incaricato di studiare un business plan della Carrara, aveva assegnato proprio alla vendita di libri, cataloghi, audiovisivi e souvenir, una quota non trascurabile dei 2,5 milioni di ricavi annui. In extremis si cercato di correre ai ripari. Su sollecitazione di un privato pronto a finanziare lopera con 15 mila euro, nei prossimi giorni andr in stampa una guida tascabile della pinacoteca, in italiano e inglese della pinacoteca.
ancora insufficiente. Ma Gian Pietro Bonaldi, presidente della Cobe, finanziaria del Comune, promette salti mortali pur di arrivare il 23 aprile col catalogo dei cento capolavori. Scrivetelo dice me ne assumo io la responsabilit. Il catalogo sar pronto. Ci stanno lavorando la coordinatrice della Carrara Cristina Rodeschini, il curatore Giovanni Valagussa e il critico Paolo Plebani. A costo di lavorare giorno e notte e anche di domenica, lopera, per il momento solo in edizione italiana, sar in vendita a partire dal giorno di riapertura.
Lassessore alla cultura Nadia Ghisalberti non si sbilancia: Per un vero e proprio catalogo penso che avremo bisogno di pi tempo, e credo che si sia fatto tutto quello che era consentito dalle risorse comunali. Comunque non poco. Presenteremo dei tablet con audio guide, un catalogo per bambini, un nuovo sito e un catalogo online consultabile gi prima dellinaugurazione. Nellanno dellExpo appare comunque insufficiente lofferta di pubblicazioni in lingua inglese. Un insperato aiuto potrebbe per arrivare dallAustralia. Alla National Gallery di Canberra, dove tra il 2011 e il 2012 erano stati esposti 82 capolavori della Carrara, sono avanzati 450 cataloghi della mostra. La direzione del museo australiano li ha offerti al Comune di Bergamo a 11 euro luno. Meritatissimi, dice chi ha potuto consultare lopera. Perch oltre al valore scientifico ha il pregio di coprire i vuoti in libreria.



news

25-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news