LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Brescia. Da Santa Giulia al Museo Diocesano, larte non va in vacanza
a.tr.
Corriere della Sera - Brescia 3/4/2015

Per chi resta in citt, ultimi giorni per ammirare i dipinti di Raffaello. Porte aperte anche a palazzo Martinengo
Natale con i tuoi, Pasqua al museo: i ritardatari delle vernici si precipitino in Santa Giulia. Ancora tre giorni e rispediranno lAngelo al Louvre: la mostra Raffaello opera prima chiude luned (il monastero aperto anche domenica, dalle 9.30 alle 17.30). I pezzi superstiti della pala Baronci lavoro di un Sanzio ragazzino ma gi raccomandato dai Montefeltro resteranno appesi alle pareti ancora per qualche ora: lultima chance per vederli insieme. Dal primo contratto di Raffaello, 33 ducati doro in 3 rate, sono usciti lAngelo del conte Paolo Tosio, un Padre eterno e la Vergine Maria, oggi a Napoli. Cera un altro cherubino: ha viaggiato in taxi fino al Louvre. Il ritratto anonimo di cui voleva disfarsi un tassista di Strasburgo (glielaveva lasciato una zia monaca) era un Angelo della pala, strappato agli altri, camuffato da patrizio e passato da un collezionista a un convento. Stesso giorno e stessa festa, resta aperto pure il Capitolium (domenica e luned dalle 10 alle 17). Chi non ancora sazio faccia qualche passo in l, oltre il tempio Capitolino: lesposizione Il cibo nellarte. Capolavori dal Seicento a Warhol allestita a palazzo Martinengo, propone nature morte e Campbells soup sia a Pasqua che a Pasquetta (la visita stuzzica lappetito: gli ospiti riceveranno un uovo di cioccolato in regalo). Altrimenti se ne vada in Giappone: al museo Diocesano, aperto luned (dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18) ci sono bambole in kimono, zoccoli di legno, fiori, farfalle e maschere di cartapesta e Le incisioni alla maniera nera del maestro Narumi Harashina. Studi a Brera e Parigi, unossessione per fondi neri e gli equilibri precari, lartista nipponico un illusionista delle forme. I relitti della borghesia, gli intrecci di paglia e i feticci di certi salotti di Tokyo vengono trascritti sulla lastra, ma trasfigurati. I patiti dellarte di Montichiari dovranno invece attendere. Pinacoteca, musei e castello sono off limits, in questi giorni: lavori in corso e chiusura per ferie. Per vedere i pitocchi del conte Lechi e i quadri di Bergomi basta aspettare dopo le feste. Fortezza Bonoris, invece, riapre il 2 maggio.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news