LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Domus Aurea, ecco i giardini Ma il crowdfunding non decolla "Raccolti solo 15mila euro"
di SARA GRATTOGGI
02 aprile 2015 la Repubblica




IL CASO / IL MINISTERO A CACCIA DI FINANZIAMENTI: SERVONO 20 MILIONI


UN BANDO per la sponsorizzazione del risanamento della Domus Aurea. Sul modello del Colosseo. Ad annunciarne la pubblicazione entro l'estate stato ieri il soprintendente speciale per il Colosseo e l'Area archeologica di Roma, Francesco Prosperetti, presentando la conclusione del cantiere pilota su uno dei ventidue bacini della nuova copertura "sostenibile" della reggia di Nerone. Un primo, importante, traguardo. A cui seguir nei prossimi mesi insieme al monitoraggio dei risultati l'inizio dei lavori sul secondo bacino, con fondi della Soprintendenza.

Ma per completare gli interventi di risanamento su tutta la superficie della Domus almeno nella parte esterna servirebbero almeno venti milioni di euro (il progetto completo ne prevede trentuno). Per questo si cercano finanziamenti esterni, da affiancare ai fondi pubblici (in parte gi promessi dal Ministero ai Beni Culturali). In sei mesi spiega Francesco Prosperetti con il crowd funding abbiamo raccolto solo quindicimila euro: circa 3.500 dai donatori volontari sul web e il resto da una parte (un euro a ticket) dei biglietti per le visite guidate nei week-end. Ci aspettavamo di pi riflette il soprintendente, rilanciando l'appello Abbiamo invece registrato interesse da parte di sponsor sia italiani che esteri. E questo ci spinge a programmare un bando, come per il Colosseo, in cui a fronte di sponsorizzazioni saremo noi a dettare le regole per l'utilizzo del brand.

Per garantire in futuro il risanamento strutturale della Domus e la salvezza dei suoi splendidi affreschi, indispensabile infatti il completamento del progetto. Che vede in superficie spiega Ida Sciortino, direttrice del monumento, da oggi purtroppo in pensione la creazione di un nuovo giardino (gi realizzato per circa 800 metri quadri su sedicimila), pi "leggero" (750 chili al metro quadro, invece di tremila) e privo delle alberature che con le loro radici minacciavano le volte. E, pi in profondit, la creazione di un sistema integrato di protezione delle strutture sottostanti, con ventidue bacini (di cui uno gi realizzato) per il drenaggio dell'acqua e il monitoraggio dell'umidit che tanto in passato ha danneggiato gli affreschi. In superficie come gi si pu vedere oggi nella prima "parcella" il giardino contemporaneo appare come un incantevole prato attraversato da viali che ricordano, in questo primo tratto, il cortile della reggia neroniana sottostante. E impreziosito da piante (tipiche degli antichi giardini romani), fiori e aiuole che suggeriscono, con i loro colori e le loro geometrie, gli ambienti nascosti alla vista e sepolti da Traiano, che per damnatio memoriae di Nerone li interr e vi costru sopra le sue Terme. Il nuovo giardino in futuro avr una gestione congiunta Comune-Soprintendenza ha spiegato l'assessore capitolino alla Cultura, Giovanna Marinelli. E sar accessibile al pubblico quando i lavori saranno completati, anche se non escluso ha detto Francesco Prosperetti, che in futuro non possa essere previsto un affaccio nel corso delle visite guidate alla Domus Aurea. Ma non c' solo il futuro: quel che gli scavi degli ultimi mesi hanno svelato l'esistenza di un secondo piano del padiglione neroniano al di sopra dell'ala occidentale. stata evidenziata, inoltre, una fase successiva alla riconversione termale di et traianea, grazie alla scoperta di una necropoli risalente al VI-VII secolo d. C.



news

25-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news