LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

FORESTALE - Sprechi, il governatore: "Via l'indennit alle ex guardie forestali"
05 aprile 2015 LA REPUBBLICA


SEICENTO EURO AL MESE IN PI PER FARE I "POLIZIOTTI" MA SONO PASSATI AGLI UFFICI. L'ASSESSORE ALL'AGRICOLTURA: BASTA PRIVILEGI

DAquando mi sono insediato ho cercato di risolvere questo spreco, adesso andremo fino in fondo nonostante le perplessit dei sindacati: l'indennit di polizia giudiziaria sar tolta agli ex agenti del Corpo forestale che lavorano in altri uffici. Il governatore Rosario Crocetta, insieme all'assessore all'Agricoltura Nino Caleca, assicura che la norma in Finanziaria sar cambiata e che sar cos cancellato lo scandalo dei 320 ex agenti che ricevono 600 euro in pi al mese, anche se non solo non fanno indagini ma lavorano in altri uffici e si occupano di fiori, piante e turismo.

Dopo l'articolo di Repubblica che ha sollevato il caso, il governo annuncia un intervento concreto, mentre anche dal fronte sindacale arrivano aperture a possibili cambi di una normativa, varata nel 2007 all'Ars ai tempi del governo Cuffaro, che ha prodotto questo spreco di risorse. Le indennit ai 320 ex agenti comandati in altri uffici costano oltre 2 milioni di euro all'anno e in dieci anni sono stati bruciati cos 20 milioni. Far questa battaglia dice il governatore Rosario Crocetta fino a oggi sono stati i sindacati a frenare chiedendo che venga riconosciuta l'indennit almeno agli ex agenti trasferiti al dipartimento Sviluppo rurale. Ma non accettabile, dobbiamo cambiare la norma e lo faremo . Dei 320 comandati in altri uffici con indennit di polizia giudiziaria al seguito, in 270 sono al dipartimento Sviluppo rurale seduti dietro a una scrivania per occuparsi di che piante mettere nei vivai, quali alberi piantare e che lavori far fare ai precari della forestale. Altro che indagini su reati penali e civili. La norma attualmente in Finanziaria salva l'indennit a quest'ultimi, togliendola soltanto ai cinquanta che sono in altri dipartimenti. No, assicuro che toglieremo l'indennit anche a quelli che lavorano allo Sviluppo rurale, in pochissimi la manterranno, dice l'assessore all'Agricoltura Nino Caleca, tra i primi ad accorgersi dell'anomalia.

Per essere chiari: a ricevere l'indennit di polizia giudiziaria, che oggi si chiama indennit unica pensionabile, sono anche dirigenti di altri dipartimenti. Un paradosso, visto che alcuni non hanno mai fatto una sola indagine per conto delle procure. Anche il fronte sindacale si rende conto che difendere questo privilegio difficile: Quello che chiediamo che si conceda la possibilit ai 320 comandati di poter tornare nel Corpo forestale, in caso contrario togliere l'indennit, dicono Dario Matranga e Marcello Minio del Cobas- Codir, il sindacato pi rappresentativo tra i dipendenti di Palazzo d'Orleans. Il segretario regionale della Cgil, Michele Pagliaro, apre al taglio dell'indennit per chi non fa indagini: Ma questo taglio deve essere inserito in una manovra complessiva di tagli alla spesa, non si colpiscano soltanto i lavoratori dice. Al momento comunque una cosa certa: la norma in Finanziaria salva il privilegio per quasi tutti gli ex agenti comandati. a. fras.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news