LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO - Il grande recupero di strade e monumenti terminer in ritardo
ORIANA LISO
07 aprile 2015 LA REPUBBLICA



CI SONO le piazze e i monumenti che, accelerando i lavori, potranno essere pronti entro maggio, quando Expo sar gi iniziato, ma da poco. Ma altre piazze, strade e fontane i cantieri andranno avanti durante i mesi dell'Esposizione e, in alcuni casi, saranno inaugurati quando la manifestazione avr gi chiuso i battenti. Milano si prepara da pi di un anno al semestre che inizia fra meno di un mese: molto stato fatto, ma il programma dei lavori non ancora completo. I lavori in corso riguarderanno soprattutto zone periferiche, visto che l'impegno si concentrato molto in centro dove si concentreranno i turisti ma non mancano i cantieri ancora aperti in zona 1.

In piazza Missori si lavora da ottobre scorso: sul lato di via Unione si sta realizzando un'area pedonale, con il pavimento in masselli, lastre di granito di recupero e una piccola area verde. Ad inizio cantiere la previsione era di chiudere entro la fine di questo mese, l'ultimo aggiornamento sposta a un pi generico "maggio 2015": il ritardo dovrebbe viaggiare sui 15 giorni. Non essendo ancora finiti i lavori della piazza resta coperta la statua di Giuseppe Missori, anche se il restauro finito. un altro capitolo spinoso, quello dei monumenti: tra ricorsi e controricorsi al Tar, il mega appalto per 14 monumenti partito con sette mesi di ritardo, cos oggi ne mancano ancora all'appello due. Il pi importante, vista la posizione, quello dedicato a Leonardo da Vinci in piazza della Scala, l'altro quello di San Calimero, in largo della Crocetta. Sul sito delle imprese che hanno vinto l'appalto si assicura che a marzo sarebbero stati tolti i ponteggi alla fontana di San Francesco d'Assisi, all'obelisco del Piermarini, al monumento a Cesare Beccaria e a Porta Ticinese: qui, invece, il cantiere ancora aperto. Due fontane dovranno aspettare: per quella di piazza Grandi si sta ancora stendendo il progetto di manutenzione straordinaria da sottoporre alla Soprintendenza; partono ora e dureranno fino a met maggio i lavori alla fontana di via Boffalora.

Ancora in centro, secondo il programma dei lavori dell'assessore Carmela Rozza, entro fine mese si chiuderanno la riqualificazione di via Foscolo, via Berchet, via San Raffele e via Santa Radegonda, la risistemazione della pavimentazione in pietra di piazza Duomo (ma una parte dei lavori verr spostata dopo il 30 aprile, di notte), la manutenzione di piazza Duca d'Aosta. Per tutti questi indirizzi, mettendo la quarta ai lavori, si spera di arrivare a chiudere i cantieri nel primo mese di Expo. Per piazza Oberdan, invece, la situazione molto diversa: la decisione di riqualificare la piazza soltanto di pochi mesi fa e per questo, quando si capito che non si poteva chiudere l'intera piazza per tutto il periodo di Expo, si deciso di spezzare il cantiere in due fasi. La prima, partita a novembre, durer nel complesso un anno intero: si lavora sullo spazio pedonale sopra l'ex Albergo diurno, sulle alberature e sulla nuova pavimentazione. La seconda fase partir a Expo gi chiusa, con la riqualificazione di tutta l'area verde sul lato opposto della piazza. L vicino, in largo Bellintani, la riqualificazione dell'area pedonale partir a giugno. Per il primo tratto di via dei Fontanili, zona sud della citt, la fine lavori prevista a luglio; ad ottobre, con la chiusura dei cancelli di Expo, termineranno anche i lavori (il secondo cantiere in due anni) in largo Gavirate.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news