LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA-Tecniche biotech di ENEA in soccorso dellarte
www.teleborsa.it, 10/04/2015

Ancora una volta dal centro ricerche ENEA arriva una notizia interessante, ecologica e potenzialmente rivoluzionaria. Durante il workshop "Tecnologie e prodotti BIO-based per strategie sostenibili di conservazione dei Beni Culturali e di risanamento dei suoli", lorganizzatrice ENEA ha presentato una nuova tecnica di restauro delle opere darte che si basa su batteri e sostanze naturali.

Anna Rosa Sprocati, coordinatrice del laboratorio di Microbiologia Ambientale e Biotecnologie Microbiche dellENEA ha spiegato che "la ricerca scientifica ha individuato nei microrganismi formidabili alleati per un nuovo strumento utilizzabile per la tutela e la conservazione del patrimonio artistico. Lidea dalla quale si partiti stata di trasformare in risorsa un problema, ovvero sfruttare le capacit metaboliche dei microrganismi che vivono in aree degradate di interesse archeologico per intervenire sugli stessi manufatti artistici bisognosi di restauro. E' il caso quindi di parlare di "biorestauro" in quanto i micro organismi individuati sono capaci di attaccare depositi di varia natura consentendo la salvaguardia dellopera darte, la sicurezza degli operatori, che non vengono in contatto con sostanze chimiche, la selettivit degli interventi ed il basso impatto ambientale.

I batteri ed funghi selezionati in laboratorio dall'ENEA sono dei potenziali "micro-riparatori" con i quali realizzare interventi mirati in base alla natura dei materiali sui cui intervenire e le sostanze da rimuovere, siano esse colle, resine, idrocarburi, oli, gessi o carbonati.
I risultati sono molto positivi, infatti, la ricerca di ENEA stata applicata agli affreschi del Palazzo dei Papi di Avignone dai quali sono state eliminate le colle viniliche, alla rinascimentale Casina Farnese sul Palatino permettendo il recupero di parte delle logge affrescate, alla Galleria Nazionale di Arte Moderna dove due sculture in marmo, la "Testa di Donna"di Emilio Quadrelli la "Lupa" di Giuseppe Graziosi, rimasta all'aperto per 40 anni, sono state "biopulite" rimuovendo i depositi di cera sulla prima ed i residui di smog sull'altra. L'applicazione delle biotecnologie non si ferma al restauro e alla conservazione dei beni artistici, ma possono essere applicate anche alla bonifica di terreni inquinati da idrocarburi senza danneggiare le funzioni e la fertilit del suolo.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news