LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli. Imbracata anche la Colonna spezzata
Anna Paola Merone
Corriere del Mezzogiorno 14/4/2015

Al via i lavori di restauro. Fino a luglio panorama e Lungomare deturpati dai ponteggi

Il colpo docchio terribile. La Colonna spezzata, il monumento ai caduti del mare che si trova in piazza Vittoria, da qualche giorno imbracato da vistosissimi ponteggi, e lo rimarr per tre mesi. Che non lasciano passare il sole e che tolgono vista al panorama sul Golfo. A giorni incominceranno i lavori di riqualificazione e pulizia del monumenti per un importo pari a 76 mila euro sostenuti da uno sponsor che, sui ponteggi, monter dunque la sua pubblicit.

Il colpo docchio terribile. La Colonna spezzata, il monumento ai caduti del mare che si trova in piazza Vittoria, da qualche giorno imbracato da vistosissimi ponteggi. Che non lasciano passare il sole e che tolgono vista al panorama sul Golfo. A giorni incominceranno i lavori di riqualificazione e pulizia del monumenti per un importo pari a 76 mila euro sostenuti da uno sponsor che, sui ponteggi, monter dunque la sua pubblicit oscurando ulteriormente la vista mare.
Legittimo, e di certo conveniente per il Comune di Napoli che si ritrover 27 monumenti restaurati a costo zero, in cambio di pubblicit. Come previsto dal progetto Monumentando. Ma legittimo chiedersi chi ha autorizzato il via agli interventi a pochi giorni dallinizio del Maggio dei monumenti e comunque in un periodo di alta stagione turistica per la citt. Gli interventi di pulizia e riqualificazione della colonna e del muretto dureranno sessanta giorni e termineranno, dunque, a luglio considerando i giorni festivi. Interventi partiti con un mese di ritardo per non sovrapporsi alla visita del Papa che, in ogni caso, sarebbero stati comunque realizzati nel bel mezzo della stagione turistica.
Ma c dellaltro. La Colonna spezzata era gi finita al centro di un restauro sponsorizzato. Fino a tre anni fa Maurizio Marinella titolare della celebre azienda che produce cravatte celebri in tutto il mondo aveva preso in carico la gestione del monumento. Si offerto di restaurarlo e ha finito per intervenire sulla Colonna ben quattro volte nel giro di poco tempo. La ditta di restauro interveniva, puliva ma, in capo a tre mesi, il monumento era di nuovo imbrattato da scritte e disegni ricorda . Mi sono stancato del fatto che nessuno preservava il bene restaurato. Nessun controllo, neanche una telecamera. Come possibile al centro di Napoli e in una zona che sembra essere al centro delle attenzioni dellAmministrazione?.
Una domanda che ritorner anche relativamente allintervento che incomincer a giorni. Questi ponteggi nota Marinella hanno una profilo particolarmente invasivo. Non sono un tecnico, ma a noi bastavano pochi giorni per intervenire. Esiste un tipo di restauro che neutralizza le scritte... Comunque ora mi sono dedicato ad altro.
Le aiuole di piazza Vittoria, certo. In realt non solo. Ieri sono incominciati i lavori nel tratto della Riviera di Chiaia che va dallangolo con via Calabritto fino a poco pi avanti del mio negozio. Tanta gente racconta Marinella caduta sul marciapiede sconnesso o a causa della pavimentazione saltata. Nessuno interveniva e ci ho pensato io, a spese mie. Ed stata una pratica piuttosto complicata ottenere i permessi. I lavori termineranno in tre giorni. Tanto per sottolineare, con evidenza, la differenza in termini di tempi e di approccio fra il pubblico e il privato. Il pubblico potrebbe, almeno, occuparsi a questo punto di manutenere i beni, le strade e i monumenti restaurati dagli imprenditori privati.
Tanto per spingere con maggiore forza sullacceleratore di una sinergia utile per tutti. Dal momento che sono sempre pi numerosi quelli che vogliono impegnarsi per salvare un pezzo di citt. In cambio di pubblicit che, a volte va detto senza ipocrisie hanno profili decisamente vistosi, slogan urlati o immagini molto sopra le righe.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news