LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Due fori nel muro? "Tenuit del fatto" scatta l'assoluzione la prima volta
GABRIELLA DE MATTEIS
10 aprile 2015 LA REPUBBLICA

SOTTO processo erano finiti perch avevano praticato due fori su un muro di uno stabile che si affaccia su piazza Mercantile e che sottoposto a vincolo dalla Soprintendenza. Il dibattimento, per, non ci sar. Per la prima volta a Bari, infatti, il giudice monocratico Anna Perrelli ha dichiarato la tenuit del fatto, istituto introdotto con un decreto, entrato in vigore il 2 aprile e voluto per smaltire il carico dei tribunali.

Il beneficio si applica a coloro che hanno commesso reati puniti con pena detentiva non superiore nel massimo a 5 anni qualora venga accertata un un'offesa di particolare tenuit, per le modalit della condotta e per l'esiguit del danno. Il processo in questione riguardava tre imputati, accusati di aver praticato due piccoli fori sul muro di un palazzina, costruita nel 1939 e per questo sottoposta a vincolo, per l'installazione dei tubi di una caldaia. Erano stati i tecnici della polizia edilizia del Comune, dopo una segnalazione della Soprintendenza, a rilevare l'abuso. Gli imputati non avevano infatti alcuna autorizzazione per installare tubi e caldaia e soprattutto avevano violato i vincoli architettonici. Il caso cos approdato in procura e i tre erano stati destinatari di un decreto penale di condanna contro il quale hanno presentato ricorso. Cos la storia del piccolo abuso edilizio finita in un'aula di giustizia. Dinanzi al giudice monocratico Perrelli avrebbe dovuto tenersi un processo. Nel frattempo, per, i tre hanno pagato la sanzione amministrativa e soprattutto hanno ripristinato lo stato dei luoghi, rimuovendo i fori e non installando alcun tubo o caldaia. Circostanze che i legali Gaetano Veneto, Emanuela Sborgia e Marilena Marrazzo hanno rappresentato al giudice e che hanno pesato nella decisione di dichiarare la tenuit del fatto. Prima che il processo entrasse nel vivo, il giudice monocratico ha redatto una sentenza spiegando come nel caso in questione possa applicarsi il nuovo istituto. Nel procedimento era costituita come parte civile un'altra comproprietaria della palazzina che, ora, potr rivalersi in sede civile.

Il nuovo istituto, al centro anche di alcune polemiche, stato introdotto per ridimensionare il pesante numero di procedimenti penali. Al Tribunale di Bari, dinanzi al giudice monocratico, in una giornata di udienze, spesso sono iscritti anche pi di cinquanta procedimenti. Cause diverse che richiedono molto tempo con la convocazione e l'audizione di testimoni ed imputati. E molto spesso al centro dei procedimenti ci sono reati lievi commessi da imputati che non hanno mai avuto problemi con la giustizia. L'entrata in vigore del decreto sulla tenuit del fatto dovrebbe velocizzare la macchina della giustizia, evitando processi per casi non particolarmente gravi. Potr essere lo stesso pubblico ministero infatti a chiedere l'archiviazione per gli episodi che rientrano in quelli previsti dal nuovo istituto.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news