LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

NAPOLI - Il soprintendente "Troppi accessi c' gente estranea che va negli uffici"
10 aprile 2015 LA REPUBBLICA



CI SONO troppi accessi e la monumentalit di Palazzo Reale non si pu rovinare. Ma questo furto equivale a una violazione di casa. Qualche portone dovr serrarlo. Il soprintendente appena arrivato, Luciano Garella, ha avuto la brutta sorpresa ieri mattina alle 9, quando a Palazzo Reale si sono accorti del furto e l'hanno avvertito. Troppa gente gira per quel palazzo - aggiunge - abbiamo i lavori in corso. Probabilmente perch la citt lo considera un po' suo. Quando fu costruito tra il XVI e il XVII secolo i porticati avevano libero accesso, all'inizio era un "dentro e fuori", una sorta di spazio coperto per la gente, e la citt entrava dentro al palazzo.

Si trattava dell'incasso di Pasqua, sapevano che era ancora l?

S, credo l'incasso del ponte pasquale.

Come e da dove sono entrati non lo so.

Ieri sera vero le 21.30 il cancello frontale sulla piazza era chiuso, io sono uscito dal lato San Carlo. Penso che sia avvenuto nottetempo. Hanno fatto un lavoro quasi da professionisti. Io sono arrivato davvero da poco, per saperne di pi: la questione riguarda il gestore della nostra biglietteria. Immagino che sia tutto magari vecchiotto ma non fuori controllo. Qui basta travisarsi, come dicono le forze dell'ordine. La direttrice su mio consiglio ha sporto denuncia ai carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio, perch riguarda proprio il nostro patrimonio, anche se in senso lato.

C' chi punta il dito sulla presenza di forze dell'ordine nella piazza in curioso condominio con gli abusivi del commercio.

Mi sembra poco opportuno entrare in questa polemica, certo sotto gli occhi di tutti, ma non mi posso occupare di fermare il poveraccio che vende le fodere dei portatili. un problema che tocca tutte le citt d'Italia. Ci che accaduto al di l del cancello invece sinceramente mi ha molto seccato.

Si pone un problema di sicurezza?

Ci sono sicuramente delle problematiche anche nella semplice gestione degli accessi ai nostri uffici.

Nessuno ruba carte, ma in quell'ala del palazzo ci sono cose di rilievo antiquario di valore. Capita che gente estranea giri per gli uffici.

A chi si riferisce?

Recentemente alcuni esponenti dei Verdi hanno sottolineato che c'erano dipendenti della soprintendenza che entravano a parcheggiare. Abbiamo dei lavoratori che non hanno capito che ci sono delle regole e bisogna fare questo lavoro con molta assennatezza. Ma porre il divieto spetta a me. Sono intervenuto immediatamente: ho scritto una lettera al personale alla sbarra e non accetteremo eccezioni. Il prossimo passo saranno i provvedimenti disciplinari. Metteremo a fuoco anche questa vicenda del furto: un momento di ridefinizione dei ruoli, proprio stamattina il ministero mi ha mandato una comunicazione in tal senso.

( s. cer.)

Luciano Garella





news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news