LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - La fibula di Montieri senza una gemma Ma solo una bufala
di Alfredo Faetti
12 aprile 2015 IL TIRRENO

MONTIERI Da qualche giorno, circola una fotografia sui social che ha fatto infuriare diverse persone. Da non crederci. Incredibile. Ma come hanno potuto?, raccogliendo solo i commenti meno coloriti. Nell'immagine, infatti, si vede la fibula di Montieri, il gioiello medievale recuperato durante gli scavi archeologici nella canonica di San Niccol, con una pietra in meno rispetto a quando stata consegnata alla Soprintendenza di Siena. Si vede proprio il buco da cui venuta via. Com' possibile? si son chieste diverse persone proprio loro che dovrebbero valorizzarlo. Ma in realt il gioiello ha avuto tutte le cure necessarie: la pietra mancante gi stata riattaccata e oggi esposto con il suo antico splendore nella pinacoteca senese. Il caso (gi chiuso) salta fuori alcune settimane fa, quando inizia a circolare la foto della fibula, fresca del trattamento nei suoi laboratori. Nell'immagine, si vede chiaramente che manca una delle quattro gemme che formano la croce rispetto alle foto scattate subito dopo il ritrovamento. Pochi giorni e la stessa immagina inizia a circolare su Internet, per le proteste di molti, montierini e non. Un caso che poteva ricordare l'Albero della fecondit a Massa Marittima, dove uno dei frutti fallici stato "castrato" durante i lavori di restauro. Ma in realt, questa volta, i lavori sul prezioso gioiello, affidati dalla Soprintendenza alla direzione scientifica dell'Universit di Siena, non erano ancora stati completati. La gemma in questione davvero si era staccata dalla fibula, ma soltanto perch il collante usato dagli orafi medievali venuto meno nel corso dei secoli trascorsi nel sottosuolo della canonica: ci hanno pensato i tecnici a rimettere la pietra a posto, come ora tutti possono vedere nella pinacoteca della Citt del Palio. Ma allora chi ha messo in giro quella foto? Difficile saperlo. Quel che certo, che ha iniziato a circolare prima della sua esposizione, dando il via a un effetto distorto dei lavori. Perch, bene qui chiarire, che sulla fibula stanno lavorando i migliori esperti che la dirigenza universitaria poteva reperire. E non un caso che ci sia tanta attenzione su questo gioiello, che pu essere considerata una spilla: un caso simile, infatti, non esiste. Sia per quanto riguarda la fibula, sia per la canonica di San Niccol. Gli studi scientifici puntano a ricostruire la sua storia, capire se si tratta di un oggetto imperiale o papale, bench si proceda senza documenti, visto che quelli in mano agli esperti sono tutti postumi. Come il manoscritto che parla di una scomunica per Montieri colpevole di non aver finanziato le crociate. Nel borgo maremmano, intanto, mentre si attendono questi risultati scientifici, si guarda all'estate, a luglio, quando terminati i lavori di messa in sicurezza la canonica di San Niccol sar aperta al pubblico e visitabile con la compagnia delle guide (che saranno contattabili attraverso l'ufficio turistico), pronta ad accogliere curiosi e visitatori che potranno tuffarsi un passato ormai lontano respirandone ancora i profumi.




news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news