LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MODENA - A proposito della mostra ai musei civici
di Stefano Bulgarelli *
15 aprile 2015 LA gazzetta di Modena

La Grande Guerra stata una guerra "totale", che dal fronte di combattimento si allargata al cosiddetto "fronte interno", coinvolgendo nel conflitto l'intera popolazione e con essa l'economia, le istituzioni, e favorendo la nascita di nuove forme di assistenza e propaganda. Al pari della guerra combattuta al fronte, per far crescere nelle masse un sentimento di orgoglio, responsabilit e vicinanza alle azioni dei soldati e al loro sacrificio, fondamentale era cos la sua affermazione a livello psicologico negli ambiti pi diversi fra cui il teatro. Anche sui palcoscenici, da quelli stabili dei teatri a quelli ambulanti delle baracche dei burattini, il conflitto riviveva dunque nelle interpretazioni dei registi e degli artisti. E la creativit non mancava, come a Modena, citt della retrovia, dove la maschera locale di Sandrone e con lui le maggiori d'Italia impersonate da attori reali, nel maggio 1917 furono protagoniste dello spettacolo "La Sandroneide" realizzato al Teatro Storchi da Aldo Maglietta e dal caricaturista Umberto Tirelli, rispettivamente per la sceneggiatura e i costumi. Ricca dell'insegnamento di Alfredo Testoni, autore nel 1905 della commedia teatrale "La Lambertineide" e nel 1910 dello spettacolo All'ombra delle torri a cui collabor lo stesso Tirelli, "La Sandroneide", si legge sulla "Gazzetta dell'Emilia" del 18-19 maggio 1917, portava in scena un "Sandrone modernizzato, che si occupa di politica, che si interessa alla guerra, come ogni buon italiano, che vuole la liberazione delle terre irredente. Viene a Modena, dal Nonantolano, per accompagnare, insieme alla fida Polonia, il figlio Sgorghiguelo chiamato per la visita militare dinanzi alla Commissione di leva; e qui fra noi matura un suo concetto, pieno di alta poesia e di sentimento patrio: quello della riunione, sulle terre carsiche, di tutte le maschere italiane, per affermare, in nome di tutte le regioni d'Italia, i nostri diritti nazionali. E nel terzo atto, il pi bello e il pi suggestivo della nuova Rivista, il Congresso delle maschere, simbolo dell'anima italiana, avviene e in esso si consacra la maschera di Trieste [Piero Vis'ciada, N.d.R.], finalmente libera e nostra!". Al di l della trama e dello scopo (raccogliere fondi per il Comitato di Difesa Civile e Federazione Circondariale Pro infanzia abbandonata), a proposito delle personificazioni delle maschere, interessante notare quanto si legge sulla "Gazzetta dell'Emilia" del 9-10 maggio 1917, e cio che "gli spettatori vedranno sfilare sulle scene dello Storchi molte notabilit cittadine in un verismo cos vero da far dubitare se gli originali che indubbiamente saranno presenti in teatro siano in palcoscenico o fra il pubblico!". Ancora in merito allo spettacolo, pi sotto si legge che "i primi due atti si svolgono a Modena; il terzo in un luogo remoto delle terre redente. L'apoteosi finale del III atto sar completata con un Inno a Trento (ridotto per Trieste). L'inno fu istrumentato per la circostanza dal Maestro della Banda Militare del 36 Reggimento. Il coro sar cantato da 100 signorine in costume, alunne delle Scuole Normali. Negli intermezzi far servizio la Banda Militare del 36 Reggimento Fanteria (gentilmente concessa dal Comando del Presidio)". "La Sandroneide" solo uno dei temi toccati dalla mostra "Una risata ci salver. Modena e la caricatura negli anni della Grande Guerra", visitabile ai Musei Civici di Modena fino al 12 luglio 2015.
* Musei Civici, Modena




news

10-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news