LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENEZIA - Cantiere a Rialto, gi chiuso il Ponte
Enrico Tantucci
14 aprile 2015 LA NUOVA VENEZIA



Ponte di Rialto parzialmente chiuso gi da ieri sera per l'avvio del suo restauro. Gi dalle 20 di ieri e sino alle 24 di gioved 30 aprile, il Ponte in parte chiuso al transito pedonale per permettere il montaggio dei ponteggi legato al cantiere di restauro del ponte. In particolare, vietato il transito pedonale sulla rampa laterale del lato sud-ovest del Ponte (fronte ex-Magistrato alle Acque e riva del Vin) e in parte sulla scalinata centrale lato San Polo, nel versante interno sud-ovest. L'area di lavoro stata delimitata, ma il ponte sar comunque percorribile nelle sue altre parti. Una segnaletica devia i pedoni lungo percorsi alternativi, anche con l'aiuto della Polizia municipale. Partir con la "benedizione" ufficiale dello sponsor - l'imprenditore dell'abbigliamento giovanile Renzo Rosso, patrn la della societ vicentina Only The Brave, che finanzier l'intervento, del costo previsto di 3 milioni e 200 mila euro - il restauro del ponte di Rialto, di cui appunto in allestimento il primo cantiere, sul lato a ridosso del pontiletto del Magistrato alle Acque. Rosso sar infatti a Ca' Farsetti a met settimana per la presentazione ufficiale in Comune con il commissario Vittorio Zappalorto dell'intervento di restauro del ponte e anche della campagna di comunicazione legata a marchi come Diesel, che la accompagner. Rispettata infatti una richiesta precisa di Rosso gi avanzata da tempo: quella che i ponteggi sul ponte per i lavori siano gi montati per il primo maggio, in modo da usarli per una propria campagna pubblicitaria in coincidenza con l'avvio dell'Expo milanese e subito dopo della Biennale Arti Visive. Entro pochi giorni i ponteggi saranno montati e copriranno interamente la parte del ponte su cui si inizier a intervenire e anche la viabilit pedonale da questo lato appunto gi stata interrotta. La previsione di partire con i lavori veri e propri per giugno, che si concluderanno dopo 18 mesi e dunque alla fine del 2016. I lavori saranno divisi in quattro lotti, consentendo comunque la percorribilit acque e pedonale di Rialto per 1'intera durata. Sar la Soprintendenza ai Beni architettonici e Paesaggistici di Venezia a vagliare e approvare (o respingere) di volta in volta, le maxipubblicit che verranno proposte dallo sponsor perch compaiano sui ponteggi duranti i lavori. Le maxipubblicit non potranno superare il 33 per cento della superficie di cantiere affacciata verso l'esterno del ponte e comunque non potranno mai essere superiori a 120 metri quadri. Prevista anche, al termine dei lavori, l'apposizione di una targa che ricordi il contributo di Renzo Rosso e della sua azienda per il restauro del ponte, il primo effettivo da quanto stato costruito. A condurre l'intervento di restauro la Lares - che ha vinto la gara d'appalto in gruppo con Setten Genesio e Lithos - impresa veneziana specializzata in restauro di qualit, che dovr assumersi anche l'onere della progettazione esecutiva dell'intervento. Secondo il cronoprogramma allegato al progetto definitivo del ponte, i primi punti su cui si interverr con il restauro saranno l'intradosso in pietra e quello della pavimentazione, accompagnato anche dalla revisione dei sottoservizi. Quasi in contemporanea dovrebbero partire anche il restauro delle balaustre e quello dei paramenti lapidei. Nessun intervento invece previsto per quanto riguarda la statica del ponte, che risulta essere ancora in ottime condizioni, nonostante siano passati oltre 400 anni da quando l'architetto Antonio Da Ponte con le sue maestranze complet nel 1591 la sua costruzione. Quello per il ponte di Rialto il quarto cantiere che viene aperto negli ultimi mesi praticamente sullo stesso specchio d'acqua e che si somma a quello del nuovo pontile dell'Actv, a quello per il restauro del Palazzo dei Camerlenghi e all'intervento in corso per la ristrutturazione del Fondaco dei Tedeschi, condotto dal gruppo Benetton.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news