LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Piazza Carlina, cominciano gli scavi
DIEGO LONGHIN
21 aprile 2015 LA REPUBBLICA





IN piazza Carlina si inizia a scavare. I lavori per realizzare il parcheggio pertinenziale, posti auto che verranno acquisiati solo dai residenti del centro, entrano nel vivo dopo che sono finite le operazioni di rimozione della pavimentazione e delle tubature. Si parte con la fase delicata, a base di ruspe, scavatori e polveri. Fase che durer un anno e mezzo. E in Comune sperano e credono, visto il rispetto dei tempi del primo step, che non ci saranno rallentamenti. La piazza, con il nuovo parcheggio e riquali-ficata, sar restituita ai torinesi a novembre del prossimo anno.

In questa fase Piazza Carlina non sar interessata da modifiche al percorso dei mezzi pubblici e della viabilit. Solo la carreggiata Ovest sar destinata alla circolazione dei soli residenti: l'accesso ai passi carrai sar sempre garantito. L'area di cantiere occuper la met ovest della piazza, tra via Accademia Albertina, via Des Ambrois e via S. Croce e, gi da maggio, partiranno i lavori per la risistemazione superficiale in banchina nord-est della piazza.

Con questo intervento la piazza cambier anche volto: verde dove c' la pietra, pietra dove c' il verde. Sar cos la nuova rotonda dove si trova il monumento a Cavour.

La societ che si aggiudicata il diritto di superficie, la costruzione e la gestione del parcheggio pertinenziale la Arcas spa in associazione d'impresa con la Porta Rossa spa. Verranno realizzati tre piani interrati per un totale di 208 box e posti auto. La risistemazione dell'intera piazza ha un costo, a carico dei privati, di 1 milione e 240 mila euro.

Il progetto ha avuto il via libera della Sovrintendenza che nei mesi di verifica ha chiesto alcune modifiche accettate dalle due societ che si apprestano a realizzare il parking. Cuore della riqualificazione l'inversione della destinazione d'uso delle superfici, l'area verde e l'area pavimentata, dell'isola centrale della piazza che ospita il monumento a Cavour.

Il progetto prevede di destinare l'attuale area verde, a ridosso del monumento, ad area pedonale, con una nuova pavimentazione, mentre, l'attuale area pedonale diventer area verde. Questa soluzione permetter di allontanare il traffico dalla zona pedonale, creando uno spazio, dotato di panchine, raccolto attorno al monumento Cavour. Si tratta di un risultato positivo - dice l'assessore alla Viabilit Claudio Lubatti - il progetto permette un allargamento delle aree pedonali che, pur mantenendo le caratteristiche architettoniche attuali, renderanno pi vivibile la piazza. La riqualificazione dell'area a costo zero per la Citt .

Il clima tra commercianti e residenti, per ora, migliorato, anche se uno sforamento o un intoppo sui tempi potrebbe riaccendere le vecchie polemiche: Non vogliamo che la piazza si trasformi in un cantiere a cielo aperto sine die. Prima del via ai lavori commercianti e residenti si sono opposti in tutti i modo, chiedendo di spostarlo dal lato di Casa Gramsci, meno commerciale.

Il Comune per affrontare tutti i punti critici ha aperto diversi tavoli di discussione. Sul parking stato anche presentato un ricorso al Tar da parte della societ arrivata seconda in graduatoria, ricorso che il Tribunale amministrativo regionale ha per respinto.

Il progetto del parcheggio di piazza Carlina legato a doppio filo anche con il futuro di via Roma pedonale e con la chiusura di altre vie della citt. I fondi che il Comune intende utilizzare per gli arredi e la riqualificazione delle strade arrivano dalla concessione degli spazi per la costruzione dei pertinenziali. Oltre a piazza Carlina c' corso Marconi, su cui per pende un ricorso al Tar.

Con la chiusura definitiva di via Roma chi deve raggiungere via Po da via Maria Vittoria ora ha anche una seconda possibilit, oltre alla svolta in via Bogino: prendere via San Francesco da Paola, girare in via Croce, fare la mezza rotonda di piazza Carlina e imboccare via Accademia Albertina, tratto non pi riservato solo ai mezzi pubblici.





news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news