LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - Marcia sul Corchia per ribadire il no alle cave in quota
Tiziano Baldi Galleni
22 aprile 2015 IL TIRRENO




Nasce il "Gruppo giovanile U.O.E.I. di Seravezza", che raccoglier i bambini sopra gli 8 anni. Lo scopo "conoscere meglio ed apprezzare la natura e la cultura dei nostri territori montani oltre a crescere insieme con spirito di solidariet e collaborazione". A farlo sapere sono un gruppo di genitori di Seravezza, che con il fattivo supporto della sezione U.O.E.I. di Pietrasanta, ha costituito questo gruppo che ha gi iniziato ad incontrarsi e organizzare uscite. L'iniziativa nasce per cercare di colmare, in parte, quella mancanza di spazi e di luoghi di ritrovo per i ragazzi che, con il passare degli anni, sono venuti via via a mancare a Seravezza fa sapere Antonio Tosi, vice-presidente del Gruppo U.O.E.I di Pietrasanta e responsabile del Gruppo Giovanile U.O.E.I. di Seravezza.STAZZEMA La marcia pacifica degli ambientalisti approda sul Corchia. In quello squarcio bianco - si vede anche dalle spiagge della Versilia - in mezzo alla roccia, dove si trova uno dei giacimenti dell'oro bianco delle Apuane. La lunga fiumana di persone - si ipotizza qualche centinaio - si incamminer sui sentieri del Corchia domenica 26 per issare anche lass lo striscione "Salviamo le Apuane". E' il senso dell'iniziativa "Sui sentieri della distruzione. N con il mio assenso n con il mio silenzio". Che ha visto gli ambientalisti di "Salviamo le Apuane", il CAI, Legambiente e anche altre associazioni, salire anche a Campocecina. Ricorderete la foto con lo striscione e i fumogeni rossi, avvolti nella neve. Scegliamo dei luoghi ben precisi spiega Rosalba Lepore, amministratrice del gruppo Salviamo le Alpi Apuane che ha creato l'evento, nato principalmente sui social network. "Luoghi simbolo di quello che noi chiamiamo devastazione ambientale della Apuane. Iniziammo nel 2013 sul passo della Focolaccia". L'iniziativa di domenica cela anche una motivazione pi profonda, che ha a che fare con il neo piano paesaggistico regionale, approvato dal consiglio toscano il 27 marzo. Secondo loro non ha risolto molte criticit. Non deve esistere attivit estrattiva sopra i 1200 metri: lo stabilisce la Legge Galasso prosegue Rosalba Lepore che stata recepita nel 2004 dal codice dei Beni ambientali e culturali, ma sistematicamente violata sulle Apuane. Con il Piano paesaggistico, ratificato dal Ministero, stato concesso di continuare ad estrarre nei siti tutelati dalla legge nazionale Quella di domenica avr il formato di un'escursione-manifestazione, con ritrovo alle 13 alla cava Tavolini (1324 metri). Giungeranno da Passo Croce lungo la via marmifera, da Piglionico, Pruno, e da Ponte dei Merletti. Una volta sulla cava, dove attualmente lavorano oltre 20 persone della Coop Condomini di Levigliani, ci sar una sorta di dibattito divulgativo con esperti. Le persone devono vedere con i propri occhi cosa sia l'attivit estrattiva. Ma al di l della legge, le cave in vetta ed in altitudine per gli ambientalisti sono sia un pugno in un occhio per la bellezza delle Apuane, ma anche pericolose perch vanno ad intercettare pi facilmente le falde acquifere e i i percorsi idrici. Queste cave inquinano anche l'Antro del Corchia spiega Lepore. Ci sono stati sversamenti di idrocarburi e marmettola attestati dai verbali dell'Arpat di Firenze nel 2011, e pende un procedimento giudiziario nei confronti della Coop Condomini di Levigliani, che purtroppo andr in prescrizione" Insomma, fosse per gli ambientalisti le cave sul Corchia (che sono attualmente in galleria) dovrebbero cessare. Ma c' tutta una comunit, quella di Levigliani, che si regge su questa economia. Sono 4 cave che occupano circa 20 persone su 300 paesani: solo poche famiglie dice Rosalba Lepore. Se veramente queste cave fossero gestite in modo diverso, con attenzione all'ambiente, e contingentando i quantitativi, renderebbero pi posti di lavoro.




news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news