LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - ARCHEOLOGIA. Una grande area verde racchiuder i beni rinvenuti sottoterra
Gioacchino Schicchi
LA SICILIA Venerd 24 Aprile 2015 Agrigento


L'attuale area di cantiere di Terravecchia diverr una zona a verde. Una villa comunale nel centro storico.
E' questa una delle ipotesi progettuali che si sta mettendo al momento sul "tavolo" di confronto tra Comune, Genio civile e SOpRINTENDENZA per l'avvio dei tanto contestati interventi costruttivi nell'area dell'ex collegio Schifano. L'Ufficio tecnico comunale sta lavorando ad una prima bozza progettuale, necessaria anche dopo i lavori di sbancamento e i relativi ritrovamenti archeologici, che nei prossimi giorni sar sottoposta agli altri enti per i pareri di competenza. Un progetto che, innanzitutto, preveder (come richiesto dall'ente di tutela dei beni culturali) l'utilizzo della sola muratura "semplice" (proposta iniziale era il semplice calcestruzzo) e la realizzazione delle abitazioni con tecniche tradizionali e con uno sviluppo orizzontale e non verticale. Particolarmente importante, ovviamente, sar l'attenzione verso il patrimonio recuperato durante la lunghissima fase di scavo. Tutto, spiegano dal Comune, sar reso fruibile alla collettivit e verr ovviamente tutelato, sebbene al momento non stato chiarito a chi spetter l'obbligo della gestione e della manutenzione. Particolarmente interessante, inoltre, quanto sar fatto con quella che in gran parte l'area di cantiere di oggi: qui, dicono dal Municipio, sar realizzata infatti un'area a verde dalla quale si potr accedere ai beni archeologici. Questa villa comunale, a quanto pare, avr un accesso da salita Sant'Antonio, uno da salita Raccomandate e uno dal cortile Guarraci, lungo il quale si dipaner un percorso in risalita fino alla chiesa di Santa Maria dei Greci.
Una volta approvato questo progetto, che appunto dovr essere completato in accordo con Genio civile e SOpRINTENDENZA i lavori della parte pubblica potranno partire definitivamente, mentre ancora qualche difficolt si riscontrerebbe nella cosiddetta "parte privata". Vi sarebbero infatti da definire ancora alcuni aspetti tecnici anche in considerazione che anche questo progetto stato oggetto di una rimodulazione per renderlo pi "compatibile".
Un discorso a parte va fatto invece sugli aspetti di natura storica. Gli scavi, come noto, sono stati condotti dalla SOpRINTENDENZA, la quale adesso impegnata a elaborare quanto ritrovato per poter tracciare un quadro complessivo soprattutto delle diverse stratificazioni storiche ritrovate.
Le "riflessioni" sui dati arriveranno nei giorni a venire cos come i progetti, da realizzare verosimilmente insieme al Comune, collegati al recupero e alla fruizione dei beni. Questo vale per gli archi e le pareti dei locali dove sono stati individuati dei lavatoi (verosimilmente tardo ottocenteschi), per la chiesa attribuita a San Giovanni di Dio e per l'imbocco dell'ipogeo parallelo alla salita Sant'Antonio che stato ispezionato solo fino ad un certo punto perch interrotto da un muro.



24/04/2015



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news