LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Expo. Le grandi firme
Paolo Foschini
Corriere della Sera 29/4/2015

Leonardo, Michelangelo, la Mela di Pistoletto o le Vele di Libeskind Larte di ieri e di oggi si incontra per lEsposizione

MILANO. Da Leonardo a Libeskind, da Michelangelo a Munoz, dal Castello Sforzesco allHangar Bicocca. La Milano dellExpo non sar solo Expo. Ma certo che lExpo e i venti milioni attesi a visitarla hanno fatto da catalizzatore per una serie di iniziative e presenze darte che nei sei mesi dellesposizione infonderanno comunque alla citt una iniezione di linfa culturale fresca.
Alcune cose resteranno come suo patrimonio anche dopo la fine dellevento e dovendo fare una scelta perch solo le iniziative del calendario fuori Expo sono oltre 17 mila, tutte registrate sul sito www.expoincitta.com che sar via via aggiornato vale la pena partire da quelle.
La prima il nuovo Museo della Piet Rondanini, che sar inaugurato al Castello Sforzesco allindomani dellapertura di Expo. Lultimo incompiuto capolavoro di Michelangelo, dopo i quasi sessantanni trascorsi nella Sala degli Scarioni avr la sua nuova collocazione non pi in una nicchia ma al centro dellantico ospedale che sempre dentro al Castello accolse i soldati spagnoli durante la peste ai tempi di San Carlo Borromeo: un ambiente recuperato a spazio espositivo da Michele De Lucchi (ingresso gratuito fino al 10 maggio).
Il giorno precedente (con anteprime quotidiane che partiranno anche in questo caso fin da sabato prossimo) sar la Fondazione Prada a inaugurare con una mostra di arte antica curata da Salvatore Settis il suo nuovo spazio per esposizioni ed eventi in largo Isarco, nella zona sud di Milano. Progettato dallo studio Oma sotto la guida di Rem Koolhaas, realizzato dentro una vecchia distilleria dei primi del Novecento. In totale 19 mila metri quadri, 11 mila dei quali destinati alle mostre, con unarea didattica per bambini studiata con gli studenti dell cole nationale suprieure darchitecture di Versailles e un bar ideato dal regista Wes Anderson che richiama i vecchi caff di Milano.
Poi ci sono senzaltro le cose provvisorie, la cui cifra peraltro sta proprio in quello. Come la performance collettiva con cui domenica prossima sar inaugurata in piazza Duomo lopera di Michelangelo Pistoletto, Terzo Paradiso La Mela reintegrata (realizzata da Cittadellarte-Fondazione Pistoletto e Fai): un gigantesco pomo, appunto, rivestito da un prato verde sul quale una cucitura metallica rimetter a posto fino al 18 maggio il fatidico morso causa di tanti guai.
Il nome pi gettonato del momento per quello di Leonardo. A cominciare dalla riapertura della Sala delle Asse, sempre dentro al Castello, dove il genio da Vinci lavor durante il suo soggiorno milanese al servizio degli Sforza e dove un nuovo allestimento multimediale render visibile ogni fase del restauro iniziato nel 2013 e tuttora in corso delle opere leonardesche ritrovate sotto gli intonaci esistenti.
A questo naturalmente si aggiunge la grande mostra dedicata appunto agli anni milanesi di Leonardo, dal 1452 al 1519, inaugurata a met aprile a Palazzo Reale dove rester aperta fino a 19 luglio.
Sempre a Palazzo Reale avr poi luogo dal 15 agosto al 15 novembre la mostra promossa dalla Fondazione Nicola Trussardi dedicata a La Grande Madre, curata da Massimiliano Gioni con opere di ottanta artisti da Frida Khalo a Dal a Man Ray, per raccontare liconografia e la rappresentazione della maternit nellarte del Novecento. E a Palazzo Reale, dove oggi intanto arrivano gli arazzi del Quirinale, il 2 settembre aprir anche lattesissima mostra su Giotto.
Un pezzo di Expo a tutti gli effetti la mostra Arts & Foods che, curata da Germano Celant e allestita dallo Studio Italo Rota, gi aperta da tempo alla Triennale e comprende una quantit impressionante di testimonianze sul rapporto creativo tra cibo e oggetto estetico.
Dentro larea Expo vera e propria saranno invece le vele di Daniel Libeskind, punti cardinali della piazza centrale del Padiglione Italia.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news