LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Milano. Ruota panoramica al Sempione. Follia che riemerge dal passato
Walter Monici - Isabella Bossi Fedrigotti
Corriere della Sera - Milano 29/4/2015

Gentile signora, perch i turisti vengono a Milano? Per vedere il Cenacolo, Santa Maria delle Grazie, i Navigli, la Pinacoteca di Brera, il Duomo, La Scala e il Castello col Parco. E del Parco le cose che pi apprezzavano erano la vista dallArco al Castello con in mezzo il laghetto ed il Ponte delle Sirenette. Vengono per vedere la Milano della cultura, dellarte, dellarchitettura e della musica. Poi vengono per la immagine di capitale della moda e del design che si deve alla intelligenza dei suoi protagonisti e alla interazione con gli ambienti della Milano ottocentesca e post industriale. Alla fine vengono per gustare del buon cibo, fare shopping o passeggiare nelle strade della movida o negli ambienti della Milano storica.
Possiamo poi chiederci cosa desiderano i milanesi: stando ai referendum il 90 per cento vuole riaprire i Navigli, avere pi verde, meno traffico e aria pulita. Sembrerebbe quindi una scelta obbligata per una amministrazione consapevole la salvaguardia dei parchi e un restauro urbano rispettoso della storia. Invece, a parte il recupero della Darsena, tutto sembra congiurare contro il verde, gli alberi e gli ambienti storici. Uno degli aspetti della distruzione dellimmagine di Milano loccupazione degli spazi pubblici come lExpo Gate che chiude la vista del Castello e lenorme mela addentata davanti alla facciata del Duomo che ha troppe simbologie commerciali per non essere considerata sottocultura. E poi, sul prato davanti al palazzo della Triennale non se ne capisce lutilit, se non per chi ne ha ricavato una parcella un gigantesco cubo che dovrebbe servire da biglietteria. Intanto la pi bella veduta del Parco stata sconvolta da una enorme piastra di cemento con quinte di ferro che toglie la vista dei prati e del laghetto il teatro Burri cambiando totalmente le intenzioni dellarchitetto Emilio Alemagna che progett il parco nel 1894. Se poi approveranno anche la collocazione nel Parco di una ruota panoramica lopera di devastazione sar compiuta.
Walter Monici
coordinatore dei Comitati del Parco Sempione


Non ci potevo credere quando ho saputo che lidea di installare una ruota panoramica, cio qualcosa come seicento metri quadri di cemento, in pieno Parco Sempione, torna di attualit. Milludevo fosse una follia archiviata non senza fatica ai tempi della precedente amministrazione. E invece ci risiamo. vero che i tempi difficili inducono a grattare il fondo del barile mettendo a reddito fino allultimo tratto di prato, ma la volont dei cittadini che con raccolte di firme qualche anno fa si erano espressi con chiarezza contro lo scriteriato progetto non pu essere cos sistematicamente ignorata.
Isabella Bossi Fedrigotti



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news