LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il Comune rafforza i settori strategici 162 assunti per 6 mesi
Oriana Liso
29 aprile 2015 la Repubblica




POTENZIARE, per sei mesi, l'organico di Palazzo Marino e di tutte le sedi comunali decentrate. Perch, per Expo, dovranno esserci pi impiegati dell'Anagrafe al lavoro (per chi smarrisce un documento e ha bisogno di un duplicato), pi tecnici a controllare la situazione di buche su strade e marciapiedi, pi personale negli uffici delle autorizzazioni per spettacoli e iniziative all'aperto. Totale: 162 assunzioni a tempo determinato, partite questo mese e con termine il 31 ottobre. , la premessa del provvedimento del settore Risorse umane, in cui si fanno i conti esatti delle necessit per ogni direzione. Alcune hanno esigenze pi corpose: il commercio e marketing territoriale assorbe 27 delle nuove unit, 25 vanno alla direzione decentramento e servizi al cittadino (gli sportelli dell'Anagrafe e dei consigli di zona, appunto), 24 alla direzione entrate e altrettante a quella mobilit, trasporti e ambiente (che dovr gestire tutte le operazioni di pulizia e decoro urbano), 22 al settore infrastrutture e interventi rapidi. Sono, queste, le aree dell'hardware della macchina comunale, quelle che saranno pi coinvolte nella gestione della citt per i sei mesi di Expo: i turisti che, da Rho-Pero, arriveranno poi a Milano, dovranno avere ( la speranza) servizi efficienti e una citt in ordine. Ma anche le altre direzioni cultura, educazione, gabinetto del sindaco, i sistemi informatici, le politiche sociali avranno dei rinforzi per questi mesi.

Tutti i lavoratori sono assunti nelle categorie B, C, D, presi dalle graduatorie dei concorsi pubblici e, in alcuni casi, direttamente dalle liste di collocamento. La spesa complessiva, per il rinforzo dello staff, di 2,7 milioni (circa 700mila euro valgono i contributi previdenziali). Una somma che viene coperta con i fondi per Milano che il governo ha stanziato per il periodo Expo: 60 milioni totali (meno di quelli attesi), di cui 17 per le spese di personale, considerando tutte le necessit straordinarie, dai vigili ai custodi dei musei, passando per i dipendenti dell'Amsa che dovranno lavorare a pieno ritmo per la pulizia della citt.

Prima di questa tornata di assunzioni il Comune aveva gi chiuso la pratica polizia locale, con 34 nuove unit a disposizione dei comandi. Altri 20 dipendenti a tempo determinato arriveranno con un provvedimento a parte: in totale, alla fine, saranno 216 i nuovi assunti, anche se solo per sei mesi, per le esigenze collegate a Expo.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news