LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

FRIULI-I nove Borghi pi belli alla conquista dellItalia
Francesca Gatti
www.messaggeroveneto.gelocal.it, 30/04/2015

Polcenigo e Sesto al Reghena le new entry regionali, Cordovado battistrada Numerosi i progetti, Maurmair coordinatore. Prossimo obiettivo il Kazakistan


I magnifici nove sono Fagagna, Clauiano, Gradisca di Isonzo, Cordovado, Poffabro, Borgo di Toppo-Travesio, Valvasone Arzene e le due new entry Polcenigo e Sesto al Reghena. Diventano nove le localit friulane inserite nella guida de I Borghi pi belli dItalia, lassociazione nazionale che promuove il recupero e la tutela dei piccoli centri storici e culturali del nostro Paese.

Le new entry. I due comuni pordenonesi Polcenigo e Sesto al Reghena sono appena stati inclusi nel club e si aggiungono agli altri sette della regione, primo fra tutti Cordovado, il quale fa parte dellesclusivo club dal 2005, mentre Venzone in lista dattesa per il prossimo ingresso, con lobiettivo di far raggiungere il Friuli Venezia Giulia a quota dieci. Un risultato importante per una regione piccola (relativamente) quale la nostra. Forse nemmeno pensabile dieci anni fa, quando lo storico comune pordenonese, entrando nel club, fece da apripista a ulteriori ingressi, dando al sodalizio nazionale un tocco di friulanit.

Unidea dellAnci. Il club nato quindici anni fa grazie ad unidea dellAnci, lassociazione che riunisce i Comuni italiani. Possono accedervi solo i comuni con meno di 15.000 abitanti che abbiano aree, centri storici e monumenti di speciale valenza storica, artistica ed estetica. Il club a numero chiuso: inizialmente contava 200 localit, attualmente sono 240. Entrare a far parte del club e anche rimanerci non cos scontato spiega il commissario nel neonato Comune di Valvasone Arzene, Markus Maurmair, il quale il coordinatore del club dei Borghi per il Friuli Venezia Giulia e il Veneto. Esiste una speciale commissione giudicatrice che si reca localmente per i sopralluoghi e per la valutazione delleffettiva bellezza del borgo in base ai parametri di qualit richiesti dalla Fdration des Plus Beaux Villages de la Terre, di cui lassociazione italiana socio fondatore. La stessa commissione affida ad ogni localit degli obiettivi per migliorarne ulteriormente bellezza, fruibilit e servizi: se il borgo non si impegna a fare i compiti (la commissione torna ogni tot a controllare il lavoro fatto), pu essere sanzionato o addirittura espulso.

Nuove candidature. Questanno sono stati esclusi sei borghi e per questo la candidatura di Venzone potrebbe essere accolta a breve. Discorso a parte per i siti Unesco: Come coordinamento del Friuli Venezia Giulia abbiamo recentemente proposto alle amministrazioni di Aquileia e Cividale di affiliarsi: entrerebbero subito di diritto perch riconosciute come patrimonio dellUnesco. dal 2009 che i comuni del club hanno deciso di coordinare una serie di azioni di promozione che stanno dando ottimi risultati: Abbiamo ricevuto un importante riconoscimento da parte dellEnit, per cui siamo veicolo di promozione per promuovere il territorio italiano nel mondo. Tra pochi giorni lEnit sar presente per la prima volta in Kazakistan al Kitf, la Borsa turistica internazionale pi importante dellAsia Centrale, e lAssociazione dei Borghi pi belli dItalia ne sar protagonista.

Destinazione slow. Non solo sottolinea Maurmair Durante Expo2015 con i Borghi saremo presenti con un nostro stand allinterno del padiglione Italia. Oltretutto, siamo gi stati inseriti nel piano triennale di Turismo Fvg per la promozione turistica. L'obiettivo di posizionare il Friuli Venezia Giulia come destinazione slow, in grado di offrire pacchetti turistici tematici ad elevato valore aggiunto, rientra nella visione del club, che promuove centri ad alta vivibilit e con elevati contenuti artistici. E se vero che in Italia non c' turismo senza enogastronomia, il club ha pensato anche a questo con Ecce Italia, il consorzio che commercializza i prodotti tipici fatti esclusivamente nei borghi. Grazie a un accordo, saranno venduti all'interno degli store Eataly in appositi corner espositivi. made in Friuli Venezia Giulia la comunicazione digitale del Club dei Borghi, realizzata dalla iVision Group di Udine.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news