LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SARDEGNA - CASTELSARDO. Castello dei Doria in comodato al Comune
30 aprile 2015 LA NUOVA SARDEGNA



Il castello dei Doria, simbolo di Castelsardo e di cui proprietaria la Provincia, sar dato in comodato d'uso gratuito per dieci anni al Comune con la stipula di un nuovo contratto. Ieri il consiglio provinciale ha approvato all'unanimit la proposta di delibera del settore edilizia e patrimonio e lo schema di convenzione che "regolarizza" il rapporto contrattuale con l'amministrazione castellanese. Nel 1990, infatti, la fortezza medievale venne richiesta alla Provincia per utilizzarla come sede delMuseo dell'Intreccio e con un rogito notarile fu ceduta in comodato d'uso gratuito. Nel 2000 l'amministrazione di piazza d'Italia rinnov il conratto per altri due anni e si arriv al 2005, quando il Comune, allora come ora guidato da Franco Cuccureddu, annunci l'intenzione di procedere all'acquisto del castello chiedendo nel frattempo il rinnovo del contratto per un periodo sufficiente a concordare le condizioni di vendita si legge nella delibera approvata ieri , in quanto tale rinnovo costituiva il presupposto formale per la concessione del contributo annuo che la Regione avrebbe erogato al Comune medesimo per consentirgli di far fronte alle spese di mantenimento del Museo dell'Intreccio. Nel 2007, sempre la Provincia stabil di prorogare il contratto precedente, ma in realt quel contratto non fu mai stipulato tra le parti. Lo scorso febbraio il Comune castellanese ha rinnovato la richiesta di utilizzare la fortezza (dove abit per anni Eleonora d'Arborea, moglie di Brancaleone Doria, della potente famiglia genovese che realizz la fortificazione sulla Rocca) per proseguire con le attivit legate al Museo dell'Intreccio. Finora il Comune ha sempre gestito la fortezza, provvedendo alla manutenzione e al pagamento delle utenze. Ma l'attuale condizione giuridica detto nella delibera votata dal consiglio provinciale pone il bene in una situazione di occupazione extracontrattuale, sanabile con un nuovo comodato. La Provincia riconosce il carattere di pubblico interesse che riveste l'utilizzo del castello, con un museo che conta il maggior numero di visitatori in Sardegna. Quanto all'acquisto, vero che la costruzione fortificata dei Doria inserita nel i beni di cui prevista la vendita nel piano delle alienazioni, ma sino a che questa non avverr, secondo i dettami della Sovrintendenza, opportuno che venga gestita dal Comune di Castelsardo.




news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news