LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Venticinquemila in coda alla Venaria E la Reggia batte anche l'Egizio
Marina Paglieri
04 maggio 2015 LA REPUBBLICA



SONO stati quasi 25mila i visitatori della Reggia di Venaria nel ponte del 1 maggio. Un successo annunciato gi dai grandi numeri dei giorni scorsi, che ha trovato conferma ieri, quando pi di 5mila persone hanno trascorso la giornata festiva nella residenza sabauda, dove si svolgeva tra l'altro la "Domenica da Re", tra spettacoli musicali e varie attrazioni. Solo di poco inferiori i numeri dell'Egizio, che in tre giorni ha accolto nelle sale rinnovate quasi 20mila ospiti, disposti a mettersi pazientemente in coda perch i biglietti da acquistare on line erano esauriti.

Sono questi i dati pi significativi di questo lungo fine settimana, in cui vie e piazze del centro erano affollate dai torinesi rimasti in citt, complice anche il tempo non troppo buono, e i turisti, tra questi numerosi pellegrini. Ma andata benissimo anche al Polo Reale, che ha avuto da venerd a ieri 12.500 visitatori, cui si devono aggiungere i pi di mille che si sono recati il 1maggio alla Biblioteca Reale. L'effetto Sindone si fa insomma sentire, era da tempo che non si vedeva tanta gente in giro, soprattutto nei punti strategici della citt.

Tra questi di sicuro c' piazza Castello, dove ieri si poteva scegliere tra l'Autoritratto di Leonardo da Vinci esposto a Palazzo Madama, sorta di interfaccia laica del sacro lino mostrato poco distante in Duomo (4300 le persone in questi giorni nel museo, molte per ammirare nella Sala del Senato la celebre Sanguigna, cui si pu accedere in non pi di 400 per volta), la mostra di Tamara de Lempicka a Palazzo Chiablese e i musei del Polo Reale, gratis la prima domenica del mese. Solo ieri i visitatori tra Palazzo Reale - dove allestita un'esposizione dedicata ai luoghi dell'Ostensione, con un affaccio tra l'altro sul cantiere della Cappella della Sindone - la Galleria Sabauda, il Museo di Antichit e l'Armeria Reale sono stati circa 6mila.

Pi di 5mila gli ingressi alla Gam, dove si sono riviste le code: oltre alla mostra su "Modigliani e la Bohme parigina", c'erano "Tutttovero" - con opere delle collezioni torinesi di via Magenta, ma anche di Rivoli, Fondazione Merz e Sandretto, dal 1815 al 2015 - la raffinata mostra di Lucio Fontana in Wunderkammer e l'edizione di "Surprise" dedicata a Jim Dine. Duemilacinquecento sono entrati invece al Mao, dove ieri si chiusa la mostra "Marco Polo. La Via della Seta nelle fotografie di Michael Yamashita", in collaborazione con il National Geographic.

Il Museo del Risorgimento ha accolto circa 2.500 visitatori, al Mauto- dov' allestita "Retrovisioni", con le fotografie di Alberto Dilillo - i biglietti staccati sono stati circa 7mila





news

10-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news