LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - LAMPEDUSA. Fino al 1979 soltanto rustici.... Nel processo sulla lottizzazione a Cala Creta parola al consulente del Pm
LA SICILIA Venerd 01 Maggio 2015 AG Provincia



Lampedusa. Il paesaggio a Cala Creta e Cala Grecale molto cambiato, come si evince dalla fotoaerogrammetria del 1979 utilizzata dall'architetto Luciano Montalbano, consulente dell'accusa nel processo dinanzi al Tribunale di Agrigento - giudice Melisenda Giambertoni, a latere Caruso e Tedde - scaturito dall'inchiesta giudiziaria della Procura di Agrigento sulla trentennale presunta speculazione o lottizzazione edilizia a Lampedusa.
Il consulente ieri ha deposto in aula, dopo le precedenti escussioni dell'ex comandante della polizia Municipale Policardi e del comandante della stazione carabinieri De Tommaso, coloro i qual effettuarono sopralluoghi nei cantieri dove si stavano realizzando le villette al centro dell'indagine. Montalbano ha evidenziato rispondendo alle domande del pm Antonella Pandolfi come le concessioni edilizie risalissero al 1973, quando non c'era un piano regolatore degno di questo nome. I fabbricati immortalati dalle foto aeree negli anni 70 descrivono rustici di campagna, divenuti in molti casi fabbricati degni di nota. Fabbricati entrati nell'indagine che nel 2012 port al sequestro di decine di alberghi e villette a Cala Creta. Imputati sono Alfonso Averna, Giovanni Sorrentino e Giuseppe Gabriele dell'Utc di Lampedusa, Paolo Farruggia e Maria Concetta Mangiapane, Helmut Tschuscher, Giovanni Maggiore, Agostino Maggiore, Paolino Scibetta, Gianluca Giacobazzi, Gian Marco Giacobazzi, Vincenzo Caruso, Giovanni Giammona, Giovanni Romiti, Salvatore Caffo, Anna Maria Gatti, Giovanni Damiano Lombardo, Fabrizio Merlo, Alberto Barlattani, Rosario Pietro De Battista, Franco Grunet, Carmen Vego, Elena Maria Antonietta Sacchetti, Sandro Sorrentino e Francesco Novaro. Le accuse a vario titolo sono di abusivismo edilizio e per alcuni imputati abuso di ufficio. In origine gli indagati erano 90.
L'inchiesta port ad una scrematura ma anche al sequestro di immobili, terreni e ville. Da ricordare come l'ex soprintendente ai Beni culturali di Agrigento, Gabriella Costantino e il dirigente della SOpRINTENDENZA Cipriano Nugara siano stati assolti dai reati loro contestati dal Gup Ottavio Mosti perch il fatto non sussiste. A uscire dal processo perch il Gup ha deciso il non luogo a procedere per non aver commesso il fatto o per intervenuta prescrizione sono stati altri 35 indagati. Prossima udienza il 24 settembre. Il Comune di Lampedusa parte civile, assistito dall'avvocato Daniela Ciancimino.
Francesco Di Mare


01/05/2015



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news