LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Fondazione Prada quando il futuro sa rigenerare la periferia urbana
FABRIZIO RAVELLI
07 maggio 2015 LA REPUBBLICA





L'AREA della ex-distilleria molto grande, quasi 19 mila metri quadri. Sette edifici preesistenti sono stati recuperati (magazzini, laboratori, silos) e tre sono invece le strutture nuove: uno spazio espositivo per mostre temporanee, un cinema e una torre (ancora in via di costruzione). Quindi conservazione e ideazione stanno insieme, e anche molto bene. La caratteristica della sede nota lo stesso Koolhas di avere ambienti diversissimi che coabitano: vecchio e nuovo, largo e stretto, aperto e chiuso, orizzontale e verticale. Non un solo grande fabbricone, ma una complessit da tenere insieme. I colori sono il grigio del vecchio intonaco industriale, il nero, il bianco, e poi l'oro della palazzina chiamata Haunted House, casa degli spiriti.

Subito dentro al cortile, a sinistra, un'altra piccola oasi bizzarra e colorata il Bar Luce, progettato dal visionario regista americano Wes Anderson citando i vecchi bar milanesi degli anni Cinquanta: pavimento di graniglia, bancone di legno e formica verde, sedie in finta pelle a tinte vivaci, due flipper e un jukebox, e sui muri una tappezzeria che riproduce le decorazioni della Galleria Vittorio Emanuele. Ovviamente non mancano file di sifoni del selz e bottiglie di liquori d'epoca. I cortili sono pavimentati, in gran parte, come le officine di una volta: tronchetti quadrati di legno accostati come sanpietrini. L di fronte, il grande nuovo edificio chiamato Podium, che ospita una mostra curata da Salvatore Settis e Anna Anguissola. La mostra ("Serial Classic"), sui due piani della palazzina, molto interessante e istruttiva. Insegna che la classicit romana e greca viveva anche di serialit, di ripetizione di un originale. Pesca da quel che possediamo (una goccia, certamente, del patrimonio classico) frammenti, copie in diversi materiali e coloriture, e li collega in un viaggio affascinante. Certi originali perduti sono evocati da un piedistallo vuoto, che cita le fonti letterarie, e di l muove una rassegna di copie variamente datate.

La mostra "In Part" (nella galleria Nord) una raccolta di opere che illustrano l'idea del frammento corporeo: Cattelan, Fontana, David Hockney, Vezzoli, Pistoletto, Klein, Picabia. E ancora Rauschenberg, Man Ray, Richard Serra, Bruce Nauman. Nella galleria Sud (sono tutti spazi esistenti e recuperati) c' la mostra "An Introduction" con opere dagli anni Sessanta: una quadreria con Colpey, Fontana, Schifano, Richter. Nel Deposito (un enorme capannone) ci sono "veicoli d'artista": Cadillac, furgoni, auto. Nel cinema da 250 posti in questo periodo si proietta "Roman Polanski: My Inspirations", un bellissimo documentario intervista in cui il regista polacco racconta quali sono i film che l'hanno impressionato e ispirato. Nel foyer del cinema c' un fregio in ceramica policroma di Lucio Fontana, realizzato per il cinema Arlecchino. Uno spazio sotterraneo ospita l'installazione permanente "Processo grottesco" di Thomas Demand: la ricostruzione di una grotta, a migliaia di strati di cartoncino sottile. La "Haunted House" ha ancora un vecchio montacarichi funzionante: ci si vedono (nei piccoli ambienti) un'installazione permanente di Robert Gober e due lavori di Louise Bourgeois. La nuova sede della Fondazione Prada, questo regalo a Milano, apre sabato: il biglietto costa 10 euro, con parecchie possibili esenzioni e riduzioni. La collezione notevolissima, ma rinfranca anche la cura maniacale dei dettagli e l'accoglienza da parte di gentilissimi ragazzi e ragazze laureati in Storia dell'arte.




news

10-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news