LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ANCONA - Il chiostro dei miracoli
di Andrea Massaro
12 APRILE 2015, IL RESTO DEL CARLINO

Ancona, 12 aprile 2015 - Lintramontabile Tot aveva fatto ridere tutta Italia (e non solo) vestendo i panni del truffatore che tentava di rifilare il pacco allallocco americano facendogli credere di volergli vendere la Fontana di Trevi. Uno spunto dalla realt il grande Tot dovr averlo pur preso. Non c niente da fare: passano gli anni, il Paese cambia, ma la morale sempre la stessa. C sempre qualcuno che vorrebbe venderti la fontana di Trevi facendo credere di esserne il proprietario.

A Chiaravalle gli allocchi di turno sarebbero stati i cittadini che, forse non del tutto consapevoli del tesoro che hanno tra le mani, unabbazia fondata nel 1147 dai monaci cistercensi e considerata un pregevole capitolo dellarchitettura romanica in Italia, un giorno svegliandosi si sarebbero trovati al suo posto un megastore con tanto di strada dedicata. Persino Gian Antonio Stella dalle pagine del Corriere della Sera ha puntato la sua pregevole penna su questa storia. Probabilmente, se qualcuno avesse potuto, il chiostro romanico lo avrebbe proprio tolto di mezzo.

Meglio accontentarsi di uno scambio vantaggioso: il Comune, credendo di essere proprietario dellarea su cui insiste il chiostro del 1147, cede il diritto di superficie alla parrocchia per 99 anni. In cambio ottiene la zona degli orti cistercensi (campagna, che volete che sia) per farla diventare una strada a doppia corsia dedicata a un nuovo centro commerciale. Il Comune si sarebbe quindi venduto la fontana di Trevi di Tot, dato che non avrebbe mai potuto sfiorare con un dito un bene inalienabile. Ma c di pi. Lallora sindaco Daniela Montali, a fine 2011 avrebbe chiesto alla Soprintendenza lautorizzazione a cedere il diritto di superficie alla parrocchia senza far parola del vincolo.

E nellestate del 2012 la Soprintendenza ha dato il via libera. Cos dalle carte emergerebbe che si venduto un chiostro millenario e che a meno di tre metri sfileranno camion e macchine dirette a un megastore al posto di orti il cui valore dieci volte inferiore a quello dellarea dellabbazia. Se fosse vivo Tot saprebbe cosa fare per continuare a farci morir dal ridere.

http://www.ilrestodelcarlino.it/ancona/chiostro-millenario-chiaravalle-strada-centro-commerciale-1.845587


news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news