LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ANCONA - Il Comune vende il chiostro millenario: ci passer la strada per il megastore
di Sara Ferreri
5 APRILE 2015, IL RESTOD EL CARLINO


Commenti

Chiaravalle, scatta lindagine: sarebbe un bene inalienabile

Leggi l'aggiornamento cliccando qui: I cittadini si mobilitano

Chiaravalle, il chiostro dellAbbazia Santa Maria in Castagnola


Chiaravalle (Ancona), 5 aprile 2015 Il Comune cede parte di un monastero millenario per la strada al megastore: scattano le indagini di polizia giudiziaria. Un chiostro del XII secolo scambiato con lorto dei preti, dove sar costruita la strada di accesso al nuovo centro commerciale accanto allAbbazia cistercense nel cuore della citt.

Nei giorni scorsi in Comune, sono approdati i carabinieri per acquisire gli atti. Tremano gli ex amministratori della giunta del sindaco Montali (Pd) che, sfiduciata nellottobre 2012, sedici giorni dopo le dimissioni hanno dato lok al piano particolareggiato del centro storico con cui si apre la strada al progetto commerciale accanto allAbbazia del Mille e cento.

Progetto di fatto ad oggi fermo, anche per le osservazioni sulle dimensioni eccessive del megastore. Tutto sarebbe partito dallesposto di un ex consigliere comunale che da tempo chiedeva di fare luce sulla vendita del chiostro millenario dellAbbazia Santa Maria in Castagnola, considerato vincolato dallo Stato e dunque inalienabile.

Il chiostro del complesso cistercense proprio adiacente allarea ex Fintecna-Cral dove la Servizi srl, proprietaria dellarea, ha in cantiere di realizzare un megastore (prima 3.000 metri quadrati, poi 2.200, progetto bocciato dalla nuova giunta Costantini in attesa di un nuovo piano). C gi un preliminare di vendita tra la Servizi srl e la Cedi Marche (marchio S con te).

Il Comune, a maggio del 2010 ha ceduto alla parrocchia il diritto di superficie (per 99 anni) su 800 metri quadrati di monastero millenario (venduto quasi 30 anni fa dal Monopolio di Stato al Comune per 400 milioni di lire con il vincolo di destinazione pubblica, che non pu essere mutata del bene). Proprio negli stessi giorni la Servizi srl acquist dalla Fintecna larea da destinare a centro commerciale, progetto concertato anche con gli uffici comunali.

Il valore del chiostro, ristrutturato attorno al Duemila con fondi pubblici, sfiorerebbe i 900mila euro mentre la fascia di terreno acquisita dal Comune, circa 2mila metri quadrati dove oggi ci sono gli orti dellabbazia, varrebbe un decimo del monumento trasferito alla parrocchia. Una striscia di terra non edificabile e per la quale allora non cera sulla carta alcuna ipotesi di strade, mancando, almeno formalmente, il progetto del centro commerciale e relativa viabilit.

Ma quegli orti, adiacenti al chiostro, andrebbero a trasformarsi in strada a doppia corsia: lunica in grado di sopportare il passaggio di tir e camion a rifornire il megastore, visto che laltro accesso: il ponte coperto sopra il Torrente Triponzio non pu sopportare sollecitazioni di traffico pesante. Una strada di servizio al megastore a meno di tre metri da un monastero millenario.

Ci su cui starebbero cercando di far luce gli inquirenti il trasferimento, approvato dal consiglio comunale su proposta della giunta nel 2010, del chiostro dellabbazia dal patrimonio indisponibile a quello disponibile del Comune, nonostante il bene fosse sottoposto al vincolo pi stringente, dunque inalienabile.

Il sindaco in carica, Daniela Montali, a fine 2011 avrebbe chiesto alla Soprintendenza lautorizzazione a cedere il diritto di superficie alla parrocchia (ente privato) senza far parola del vincolo. E nellestate del 2012 la Soprintendenza ha dato il via libera. Ma a qualcuno non sfuggito.

http://www.ilrestodelcarlino.it/ancona/chiaravalle-chiostro-venduto-centro-commerciale-1.826326


news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news