LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Mecenatismo e dipendenza
Vito Bruno
Corriere della Sera - Roma 7/5/2015

Chiss che ha pensato Gaio Cestio, nella sua ultima residenza nellAde, quando ha saputo che la piramide che porta il suo nome ha dovuto attendere un po bel danni sotto una spessa coltre di sporco lui, che aveva in uggia le perdite di tempo e aveva imposto ai suoi eredi di erigere il mausoleo funebre in meno di un anno, 330 giorni per la precisione, altrimenti ciao ciao eredit , prima che qualcuno mettesse mano al portafoglio per riportare i marmi alloriginario biancore. E chiss se poi ha trovato qualcuno nellAde, Gaio Cestio, disposto a spiegargli da quale paese arriva Yuzo Yagi, il generoso benefattore con gli occhi a mandorla che senza alcuna contropartita, e quindi per puro amore di Roma, ha sborsato due milioni di euro tondi tondi: niente meno che dal Giappone. Ai suoi tempi Gaio Cestio neanche lo poteva immaginare un posto cos lontano. E a essere onesti, anche a un normale cittadino romano dei nostri tempi, appare quanto meno difficile immaginare che per conservare i tesori di famiglia si sia dovuto ricorrere al buon cuore di un magnate del Sol Levante. Intendiamoci: con questa benedetta crisi che non ne vuole sapere di finire, avercene di magnati orientali dallofferta facile. Tutto il paese ormai sul mercato, perfino le passioni pi sfrenate e profonde se vero com vero che il glorioso Milan dellex premier oggetto di una contesa a suon di milioni tra il thailandese Bee e il cinese Lee. Quindi inutile stare l a fare gli schizzinosi, anzi, un caloroso plauso a Yuzo Yagi e a chi ha condotto a buon fine loperazione di restauro con un inconsueto tempismo, addirittura udite udite con qualche giorno danticipo rispetto al previsto. E per. C un per. Qui non si tratta di vendere una squadra di calcio, per quanto blasonata e amata e del resto la stessa Roma, intesa come club, targata United States of America. Qui si tratta di prendersi cura di una citt che proprio laltro giorno ha festeggiato il compleanno numero 2.768. Qui si tratta di assicurare un futuro a un pezzo di storia che alla base della nostra civilt. Qui si tratta di salvaguardare la nostra memoria, la nostra cultura, la nostra stessa identit di popolo senza la quale non saremmo neanche una estensione geografica. Qui si tratta di porre mano a un programma di lavori organico e autosufficiente in grado di assicurare lintegrit e la fruizione di un patrimonio culturale senza uguali al mondo. Dipendere dalla generosit degli altri, vicini o lontani che siano, vorrebbe dire essere ormai, se non allultima, alla penultima spiaggia.



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news