LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Garda, strategie per il futuro. La sfida tra tutela e sviluppo
Matteo Trebeschi
Corriere della Sera - Brescia 7/5/2015

Mandelli: Bisogna seguire una linea comune di intervento

Se guardo verso sud, il Garda come un mare. Non ne vedo lorizzonte. E se mi volto a nord racconta Cesare Lievi , potrei essere di fronte a un fiordo. Il registra teatrale, originario di Gargnano, non ha dubbi: La luce modifica di continuo il lago. sempre un altro luogo. La sensazione di essere l e in un altro posto. Il Garda sostiene Lievi il luogo delleterno altrove. E il rischio, se non si sceglie lorizzonte giusto, di trasformare il Benaco da luogo unico, capace di unire il blu delle acque al verde della montagne, in paesaggio asettico.
Il Garda ha una sua specificit: incerto, cambia di continuo tra colline e baie, tra penisole e montagne. Affascina perch unico. Mentre la cementificazione denuncia Lievi rende tutto omologo, come a Desenzano. Dove per anni si inseguito il modello Rimini. Guai quindi a chi vuole cancellare le distanze. Di paesaggio, prima di tutto. Ed di questo che si parler sabato, a Sal. Il convegno, organizzato per i 450 anni dellAteneo, si interroga su Quale futuro per il paesaggio del Garda. Un lago e una terra che hanno vissuto uno stravolgimento. Il Benaco non pi quello cantato da Goethe. Bisogna quindi capirne leredit e andare avanti. Stare fermi sostiene Graziella Belli sarebbe un errore. Lei, che dirige il giardino botanico Heller, sa cosa vuol dire rendere vivo un territorio e trasformarlo in una piccola oasi. Il giardino di Gardone ne un esempio. Ecco perch convinta che il paesaggio, per essere conservato, deve essere fruibile. Utilizzabile, ma inteso come lopposto di consumabile. La sfida, infatti, trovare la giusta met tra valorizzazione e tutela, tra lavoro e conservazione di un patrimonio inestimabile.
E se il Garda, citando Lievi, rappresenta un luogo di passaggio, pur vero che questo un momento cruciale. Quasi cairologico. Che strada prendere? Quella di chi non vorrebbe toccare nulla, per non fare altri danni, oppure il percorso di chi ritiene che serva uno sviluppo, pur sostenibile, per tutto? Un dubbio che i relatori proveranno a sciogliere, sabato, nel confronto con architetti di fama mondiale, come Andreas Kipar, e docenti internazionali, come Micheal Jacob. Il primo, in realt, interverr con una video intervista registrata per loccasione, nella quale si parler anche di Unesco. Per Kipar, infatti, la candidatura Garda realizzabile. E avr tante pi chance quanto pi sar il frutto di una richiesta collegiale, di amministratori e cittadini. In questo gioca un ruolo fondamentale lurbanistica. Che non pu prescindere da un coinvolgimento della societ, sostiene Marinella Mandelli, curatrice della rassegna I giardini del Benaco. Secondo la studiosa serve una linea comune di intervento. Per proteggere il paesaggio, quindi, bisogna s conservare lo spirito di un posto, ma guardando avanti. E questo, tra le colline della Valtenesi, significa trasformare ulivi e vigneti nel pilastro del futuro, unendo turismo e sostenibilit. Quando invece si eredita ci che non bello, come i capannoni sulla provinciale 572, allora bisogna pensare a come farli rivivere dice Mandelli . Magari con una destinazione pi green.



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news